Forum di nuovo online dopo attacco hacker!

Aperto da Finnegan, 14 Febbraio 2019, 04:28:59 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

***Questo è un vecchio post: il forum è ora pienamente operativo (v. sotto):***

A seguito di attacco hacker, la homepage non è accessibile. Il provider mi ha detto che durante il ripristino i post recenti potrebbero andare persi. Farò dei backup più volte al giorno onde ricaricare questi post nella misura del possibile, dopo il ripristino del forum.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

johann

Anche se non fosse la prima volta nulla toglie la gravita' della cosa
Magari qualcuno rinuncera' a scomodare la propria indignazione facendo spallucce, come a dire: in un mondo sempre più interconnesso bisogna pur aspettarsi che prima o poi "problemi" del genere accadano in fondo nel corpaccione del mondo web gli attacchi hacker sono "affezioni  veniali"  come lo sono per una qualsiasi studentessa pubescente le eruzioni curanee e i brufoli

Per me in questo caso, l'attacco hacker e la prova di un FASTIDIO che da qualche parte e' tracimato oltre i suoi limiti di contenimento e sopportazione.   
E quand'e' che succede questo?  evidentemente quando qualcuno o qualcosa ha visto nella provocazione culturale del sito messe a nudo le sue inconsistenti ragioni, per le quali sa in coscienza di non poter reggere un contradditorio alla luce del sole, oppure peggio quando la cosa sfiora o rischia di disvelare risvolti o interessi (materiali o ideologici) inconfessabili o ai confini della legalita'   

Eliminazione fisica, incarcerazione, demonizzazone pubblica, denuncia, querela, attacco hacker, a seconda della situazione e di dove ci si trovi nel pianeta c'e' sempre "l'opzione" adatta per eliminare chiunque o qualsiasi cosa anche nel dissenso non "giochi la propria parte" dentro l'alveo predefinito dal sistema di potere al potere
Abbiamo scoperto che l'hackeraggio e la  violazione dei santuari informatici delle multinazionali del potere mondiale (pentagono nasa cia comissione europea onu ecc) con i suoi antieroi come jilian assange non e' più' solo 'l'arma segreta con cui gli ultimi  del mondo possono combattere i colossi del potere  ma  in quanto arma a doppio taglio anche i suddetti  poteri forti possono usarla contro propri nemici   

Per come la vedo io niente e' casuale specialmente quando succedono cose simili
Certo puo anche essere "la tesi di laurea" di qualche femminista in erba laureanda in informatica ma non ci credo perche se cosi fosse qualsiasi femmina non avrebbe resistito alla tentazione di innalzare il proprio vessillo ideolgico nell'home page del sito conquistato
In un certo senso questo fatto rappresenta un riconoscimento e  non c'e riconoscimento più sincero di quello che si riceve dal proprio nemico

Evidentemente il forum rappresenta "altro" rispetto all'opione che di riflesso di quella generale  probabilmente anche noi abbiamo di noi stessi,  e cioe di essere un battagliero ma  sparuto gruppo di opinione residuo di una sensibilta culturale respinta ai margini dell'opionione pubblica generale
il fatto secondo me  e' che le opinioni che "passano" in questo forum non sono solo fastidiose a qualcuno/a ma vengono ritenute in qualche modo pericolose per "qualcosa"
per quello che mi riguarda non ho bisogno di ulteriori riscontri per convincermi che a dispetto di tanto apparente pluralismo democratico il confronto delle idee diventa guerra alle ideee quando queste idee scendono o salgono arrivando a contestare certi fondamentali  in questo caso la risposta del potere non lesina alcun metodo per zittire i colpevoli    da sempre.

Se questo e vero secondo me dovremmo chiederci nel forum quali piedi siamo capitati di pestare con le nostre opinoni
il forum e stato hackerato per la sola nostra visione di consapevolezza maschile nella societa attuale o forse anche e sopratutto per la contestazione radicale che si ha della stessa societa che precede e produce la stessa questione maschile 
Un uomo che è un uomo DEVE credere in qualcosa (dal film: il mio nome è nessuno)

Finnegan

#3
Certamente queste idee danno fastidio (v. il caso di Bruno Volpe con Pontifex), come aveva preconizzato Chesterton: in un mondo contro natura, anche solo dire che le foglie sono verdi è un atto rivoluzionario.
Per questo il sistema usa ogni mezzo per impedire la formazione e manifestazione di buone idee, come qualunque forma di associazione, perché se raggiungono una massa minima sono in grado di far crollare il castello di carte creato dai media. A tal proposito sono illuminanti due passi, uno di McLuhan:

Si può osservare che più è necessario ricorrere all'illusione e alla menzogna per mantenere lo status quo, più è necessaria la tirannide per mantenere l'illusione e la menzogna. Oggi il tiranno non governa più con il bastone o con il pugno di ferro ma, travestito da ricercatore di mercato, pascola il suo gregge sui sentieri della praticità e della comodità.

L'altro di Wyndham Lewis:

Gentile lettore, non essere troppo sicuro nel tuo disprezzo verso gli strumenti di una simile rivoluzione del sapere, né disprezzare i deboli esecutori che sono stati descritti nel nostro poema, ma ricorda quello che in qualche luogo le storie olandesi raccontano, che una gran parte del loro paese una volta fu allagata da una piccola apertura fatta in una delle loro dighe da un solo topo d'acqua.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Derry

Il sistema politicamente corretto usa tutti i mezzi leciti e illeciti per zittire tutte le voci indesiderate.
Il nostro è un forum che non solo non si allinea col pensiero unico, ma è di un livello culturale tale da essere praticamente fuori portata delle varie femminaziste in circolazione, è logico che dia fastidio.

Ho notato nella vita di tutti i giorni che, tolti quei due o tre slogan che sente alla tv, la femmina media occidentale è incapace di avere un dialogo oggettivo sulla realtà.
Sapeste quante volte mi è capitato di sentirmi rispondere da una donna, alla quale avevo spiegato che certe cose, come catastrofi, alluvioni, incendi, sono cose che possono accadere, che "beh, non devono accadere!"
Ille dixit!  :dash2:
"Nothing can stop the man with the right mental attitude from achieving his goal; nothing on earth can help the man with the wrong mental attitude."

Finnegan

E' proprio il vocabolario limitato ad impedir loro il contatto con la realtà: era questo lo scopo del Nuovo Idioma di Orwell. Con loro è impossibile qualsiasi comunicazione, perché occorre usare il linguaggio della propaganda il cui spettro espressivo è quello dell'autismo.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima