Amici miei, precursore di MGTOW

Aperto da Finnegan, 25 Aprile 2019, 06:22:29 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Dal sito MGTOW Italia:

"Vale la pena aggiungere che se ti comporti da beta provider nessuna donna avrà mai rispetto di te. Al contrario, le sue richieste aumenteranno. Col passare del tempo sarai sempre più preso dalla disperazione di dover a tutti i costi fare i salti mortali per esaudire i suoi desideri. "

Dal film Amici Miei:


Il Melandri, nonostante formalmente non abbia nulla di borghese, sogna l'amore di creature angeliche, una situazione sociale media, sogna di sprofondare nel quotidiano e nella normalità di realizzarsi. Eppure, Monicelli forse ci vuole dire come tutti gli sforzi che tale personaggio compie per realizzare se stesso in una forma così omologata, siano destinati a fallire, e, soprattutto nel primo capitolo della saga, di come sia preferibile il disincanto del Perozzi.
Il Melandri, tuttavia, è proprio quello che da tale vita, che cerca invano di raggiungere, è più lontano: inconsciamente se ne rende conto, e la tentazione cui lo sottopongono gli amici nella scena dell'abbandono di Donatella è forse una delle punte più alte della tragicità del film, completamente mascherata come comica, tanto che sembra che nessuna delle vene malinconiche, che invece altrove percorrono come a fior di pelle la pellicola, vi si possa rintracciare. Invece, a mo' di fiume carsico, il dolceamaro diviene il simbolo di quelle inquadrature, un'epifania pirandelliana ben mascherata; la vera vita è la pazzia, se non altro la via di fuga, e il Melandri dà giustamente ascolto alle voci degli amici, che in fondo non sono altro che la voce della sua stessa coscienza, che gli sussurra di fuggire, in tutti i sensi, per non soccombere.

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Serenissimo

Amici miei è quel film dove hanno pronunciato questa celebre frase :     Ragazzi, ma come si sta bene fra noi, uomini! Perché non siamo nati tutti gay ?

Più MGTOW di così  :lol:

Da una dona a un molin no gh'è gran diferenza.

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Serenissimo

Citazione di: Finnegan il 25 Aprile 2019, 12:38:01 PM
Hanno anticipato anche il ricchionismo dilagante

Su una cosa però ha ragione , come ho scritto nel topic sugli ambienti femminili è innegabile che una presenza femminile al di sopra di un certo limite - che sia lavoro, amicizia o altro - intossica l'ambiente stesso .
Da una dona a un molin no gh'è gran diferenza.

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima