Soros, gender e femminismo. Chi è Elly Schlein, il volto della “nuova sinistra”

Aperto da Finnegan, 4 Febbraio 2020, 12:33:10 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Elly Schlein:


È stata la più votata di tutta l'Emilia Romagna, con ben 22mila preferenze. Un vero plebiscito. Stiamo parlando di Elly Schlein, il volto della new left che ha abbandonato le fabbriche per sistemarsi comodamente in un loft nel centro storico. La Schlein, in effetti, ha tutto di questa sinistra urbana, liberal e post-operaia. Giovane, ecologista, femminista, immigrazionista, la Schlein ha tutte le carte in regola perrappresentare quel segmento di sinistra sempre più globalista e sempre menonazional-popolare. Erede di Clinton, non certo di Gramsci.Un profilo global.
Ma chi è, quindi, la più votata delle Regionali?

<https://www.ilprimatonazionale.it/prima/bonaccini-batte-lega-emilia-romagna-pd-calabria-centrodestra-sparisce-m5s-143714/>

Elena EthelSchlein, per gli amici «Elly», proviene da una famiglia di rango. Entrambi i genitori, infatti, possono vantare un alto blasone accademico: papà Melvin è americano, mamma Maria Paola italiana. Elly nasce a Lugano nel 1985, dove rimarrà fino al conseguimento della maturità. Si trasferisce quindi a Bologna per studiare giurisprudenza presso l'Alma mater studiorum, ottenendo la laurea nel 2011. Appassionata di politica, la Schlein bazzica le sedi del Partito democratico, ma nel 2013 si unisce al coro degli scontenti per i governi delle «larghe intese». Di qui la sua l'adesione alla corrente di Pippo Civati, che la catapulterà nella direzione nazionale del Pd.

La carriera politica di Elly Schlein

Nel 2014 Elly Schlein si candida per la tornata delle Europee tra le file del Pd, ottenendo l'elezione. A Bruxelles viene quindi inserita nell' ambita lista degli amici di George Soros,



il noto speculatore e fondatore della potente Open Society. In effetti, la Schlein condivide in toto l'agenda politica del magnate di origini ungheresi: immigrazionismo, ecologismo, femminismo,teoria gender e così via. Insomma, il pacchetto completo del diritto-umanismo. Ad ogni modo, nel 2015 abbandona il Pd per confluire inPossibile, il nuovo soggetto politico fondato dal suo mentore Civati. Terminato il mandato a Bruxelles, Elly Schlein rinuncia a una ricandidatura per puntare tutte le sue fiche sulle Regionali, a cui si presenta nella lista civica Emilia Romagna coraggiosa, sostenuta da Articolo uno, Sinistra italiana e altre associazioni consimili. Il resto è cronaca: 22milapreferenze ed entrata trionfale nel Consiglio regionale. Se gioca bene le sue carte, di sicuro ne sentiremo riparlare.
Elena Sempione

https://www.ilprimatonazionale.it/politica/soros-gender-femminismo-elly-schlein-volto-nuova-sinistra-143917/
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

dotar-sojat

io lo dico da tempo, i veri "comunisti" sono quelli di Ferrando (se c'è ancora), tutti gli altri LEU, PD, Podemus ecc sono tutti partiti da Radical Chic, gente arricchita e borghese che sguazza nello stato in cui ci troviamo, che fa parte dell'alta società (ci ricordiamo dell'articolo postato da Blondet della festa di compleanno della giornalista del Foglio nella Roma bene) ma che "si occupano dei bisogno della gente"... oppure dei loro? Sono lì per congelare lo status quo, e quando compare un Salvini del momento a farlo tremare ecco che interviene la BCE, le società di rating, la borsa o la magistratura per rimettere le cose a posto.
Sono tutti per l'accoglienza, l'inclusione, l'ambiente, i matrimoni gay, i diritti dei LGBT e delle donne, solo perché il politicamente corretto lo impone ma soprattutto chi va controcorrente da tempo cerca di smascherarne l'inganno.
Però poi questa gente viene votata, e allora come mai?
Io vedo qui a Milano che da anni ci governa il centro sinistra, Sala dopo Pisapia (che, ricordo, era con Niki Vendola), poi vai a vedere la distribuzione dei voti in città e scopri che i voti il CS li ha presi in centro, a san babila, pagano, montenapoleone, pz.durini, cairoli, san siro ecc. ecc. dove vive gente con tenori di vita alti, case di lusso, l'alta borghesia milanese insomma... mentre nelle periferie, dove la gente vive nelle case popolari, ostaggio di delinquenti e immigrati, o hanno votato CD oppure a votare nemmeno ci vanno, per ignoranza o perché ritengono sia totalmente inutile, oppure semplicemente perché non hanno diritto di voto (stranieri).
E tutti quei giovani delle sardine e di Greta che vanno in piazza a manifestare sono i figli dei primi (quelli del centro) e non dei secondi (quelli della periferia), i figli di quelli del '68 e del '77 che hanno ridotto l'Italia a questa roba qui.
Ma se provi a criticare le istituzioni o ad organizzare movimenti di protesta (ricordate i forconi?) ti arrivano i CC a casa e magari ti becchi una denuncia per sedizione o attentato alla democrazia (camicie verdi).
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

E' esattamente così. Mai l'oligarchia si era travestita da sinistra, da pensiero debole e da democrazia. A votarla sono i figli di Montenapo, quelli che vanno a studiare all'estero e poi tornano, lautamente stipendiati, a spogliare il nostro Paese e la povera gente per conto di Paesi e banche straniere. E hanno famiglia, figli, sono rispettati da tutti mentre noi siamo i "nemici", i "disadattati" e gli "asociali" di cui non fidarsi e da non integrare.
Il mondo alla rovescia. Finché dura la bolla finanziaria.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima