Coronavirus effetti sulla società

Aperto da Luis Durner, 19 Febbraio 2020, 01:42:20 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Luis Durner

Buonasera, chiedo innanzitutto scusa se non è la categoria giusta ma considerando il tema mi sembra appropriata. Ultimamente non si fa altro che parlare dei questo "pericoloso" virus ma sopratutto degli effetti che ha/avrà sull'economia e la società. In effetti mettendo da parte le considerazioni complottistiche sull'origine e l'effettivo tasso di mortalità ci troviamo davanti a un morbo che non è molto più pericoloso delle varie influenze stagionali e comunque di meno delle pandemie del passato (spagnola,colera,vaiolo) certo da non sottovalutare ma nemmeno da farci prendere dal panico più totale e possiamo essere sicuri che non corriamo il rischio di estinzione della specie. Il guaio è che come detto prima sono le ripercussioni sull'economia mondiale che già di suo in questo periodo non se la passava bene ma che ora rischia di avere il colpo di grazia e di tornare in recessione come nel 2008.





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Finnegan

Bentornato Luis e complimenti per l'uso dell'app del forum, fate come lui!

Hai colto il punto, a prescindere dall'origine del virus l'effetto è una brusca frenata dell'economia mondiale di cui la Cina è la chiave.
La buona notizia è che in genere queste storie si sgonfiano da sé (certo la Cina non fa troppo in tal senso). Se tutto va bene, in qualche settimana o un mese al massimo l'allarme dovrebbe rientrare. Cough, scusate non mi sento bene devo essermi preso un raffreddore... :))
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Finnegan


PREVISTO IL CORONAVIRUS? I segreti di KOONTZ
Maurizio Blondet 18 Febbraio 2020



Ricevo questa provocazione da una lettrice:

Gentile Blondet, mi pacerebbe conoscere la sua valutazione o l'autore (edizione del romanzo 1981 quando ancora il lab di Wuhan non esisteva) era un visionario oppure  trattasi di un vero "agente segreto" (nel suo "Gli Adelphi della dissoluzione"  Ed. ARES, nella parte finale il misterioso interlocutore allerta di come  proprio leggendo i "romanzacci" si trovano per chi sa cercare  gli scenari organizzati dagli ingegneri sociali  artefici occulti del nuovo mondo)

e se la realtà sembra desunta dai romanzi....i link degli articoli pubblicati su Nature sono "scienza" mentre l'articolo  di cui il link sottostante è quello che è, cioè opinioni dell'articolista.

https://it.businessinsider.com/una-ricerca-del-2015-descrive-la-creazione-di-un-virus-dal-coronavirus-di-pipistrello-un-senatore-usa-la-cina-certifichi-che-2019-ncov-non-e-una-bio-arma/

Cordialità!



Certo i passi  del libro che la lettrice mi allega sono impressionanti per preveggenza:  Koontz  è dotato di qualità preternaturali o di amici  nello USAMRIID, il laboratorio delle bio-armi  da cui uscì  per esempio l'antrace "armato" che fu spedito, dopo l'11 settembre, a senatori democratici americani,  come minaccia diretta  e il "consiglio" di star zitti sui mandanti del mega-attentato?

Orbene, la lettrice non mi sopravvaluti come complottista.  Posso solo  riferire un mistero in più: il romanzo  fu pubblicato nel 1981,  ma sotto lo pseudonimo "Leigh Nichols".   Nel 1989 il romanzo  è stato ripubblicato con copertina dura,  con il nome vero (se è un nome vero...)  Dean Koontz.

Il bello è che nell'edizione 1981, non si parlava del virus Wuhan -400 fabbricato  nel laboratorio di Wuhan in Cina.

    gli arrivano più dalla Cina i prodotti intermedi che ...
    PER LA RIEDUCAZIONE
    15 Febbraio 2020
    Un  popolino laborioso che attende ai suoi mestieri o faccende di  casa  in mezzo alla bellezza.  La respirava, se  ne ...
    GIORGETTI E' STATO INTERROGATO
    14 Febbraio 2020
    Il titolo sul Corriere suona: Giorgetti: «La Lega è affidabile: mai via dall'Euro e dall'Europa" L'ex sottosegretario leghista: se Draghi ...
    DENATALITA' E LEGGI PROGRESSISTE
    14 Febbraio 2020
    (Trovato in twitter: vale un intero articolo di fondo.  Grazie Corvonero) "Dal '48 ogni 4 anni,  1 milione di abitanti ...

PREVISTO IL CORONAVIRUS? I segreti di KOONTZ
Maurizio Blondet 18 Febbraio 2020



Ricevo questa provocazione da una lettrice:

Gentile Blondet, mi pacerebbe conoscere la sua valutazione o l'autore (edizione del romanzo 1981 quando ancora il lab di Wuhan non esisteva) era un visionario oppure  trattasi di un vero "agente segreto" (nel suo "Gli Adelphi della dissoluzione"  Ed. ARES, nella parte finale il misterioso interlocutore allerta di come  proprio leggendo i "romanzacci" si trovano per chi sa cercare  gli scenari organizzati dagli ingegneri sociali  artefici occulti del nuovo mondo)

e se la realtà sembra desunta dai romanzi....i link degli articoli pubblicati su Nature sono "scienza" mentre l'articolo  di cui il link sottostante è quello che è, cioè opinioni dell'articolista.

https://it.businessinsider.com/una-ricerca-del-2015-descrive-la-creazione-di-un-virus-dal-coronavirus-di-pipistrello-un-senatore-usa-la-cina-certifichi-che-2019-ncov-non-e-una-bio-arma/

Cordialità!
"La sostanza si chiama Wuhan-400 perché sviluppata nei loro laboratori nela città di Wuhan..."
"attorno al 2020 una malattia simile a  una grave  polmonite si diffonderà nel mondo.."

Certo i passi  del libro che la lettrice mi allega sono impressionanti per preveggenza:  Koontz  è dotato di qualità preternaturali o di amici  nello USAMRIID, il laboratorio delle bio-armi  da cui uscì  per esempio l'antrace "armato" che fu spedito, dopo l'11 settembre, a senatori democratici americani,  come minaccia diretta  e il "consiglio" di star zitti sui mandanti del mega-attentato?

Orbene, la lettrice non mi sopravvaluti come complottista.  Posso solo  riferire un mistero in più: il romanzo  fu pubblicato nel 1981,  ma sotto lo pseudonimo "Leigh Nichols".   Nel 1989 il romanzo  è stato ripubblicato con copertina dura,  con il nome vero (se è un nome vero...)  Dean Koontz.

Il bello è che nell'edizione 1981, non si parlava del virus Wuhan -400 fabbricato  nel laboratorio di Wuhan in Cina.
La prima edizione.

No, nel 1981  "Leigh Nichols" ci informava che:

"Chiamano la sostanza  Gorki -400 "perché è stato sviluppato nei loro laboratori RDNA fuori dalla città di Gorki , ed è stato il quattrocentesimo ceppo vitale di organismi artificiali creati in quel centro di ricerca."

Di fatto,  Gorki era in epoca sovietica una "città chiusa", irraggiungibile ai comuni cittadini  senza speciali autorizzazioni:i suoi abitanti erano  essenzialmente  scienziati e famiglie che lavoravano alle invenzioni belliche più segrete.

Nel 1989, collassata l'Unione Sovietica e il comunismo, Koontz, o più probabilmente l'editore, hanno attualizzato il romanzo indicando  il nuovo "nemico";perché  quello vecchio non faceva più paura.

Preternaturale preveggenza?   Non lo escludo. Ma agli addetti ai lavori è abbastanza noto che (come ha scritto GlobalResearc) fin dal 1948, gli Stati Uniti "hanno condotto per molti decenni un'intensa ricerca sulla guerra biologica, in molti casi fortemente focalizzata su agenti patogeni specifici per razza.

In un rapporto al Congresso degli Stati Uniti, il Dipartimento della Difesa ha rivelato che il suo programma di creazione di agenti biologici artificiali includeva la modifica di virus non fatali per renderli letali e l'ingegneria genetica per alterare l'immunologia degli agenti biologici per rendere impossibile il trattamento e le vaccinazioni. Il rapporto militare ha ammesso che all'epoca operava circa 130 strutture di ricerca sulle bio-armi, dozzine nelle università statunitensi e altre in molti siti internazionali al di fuori del Congresso degli Stati Uniti e della giurisdizione dei tribunali.

Un rapporto riservato del 1948 si leggeva:

Una cannonata  o una bomba non lascia dubbi sul fatto che si sia verificato un attacco deliberato. Ma se ... un'epidemia si abbatte su una città affollata, non c'è modo di sapere se qualcuno ha attaccato, tanto meno chi ", aggiungendo con speranza che" Una parte significativa della popolazione umana all'interno di aree bersaglio selezionate potrebbe essere uccisa o inabilitata "solo con piccole quantità di un agente patogeno.

E "un manuale operativo dell'esercito americano del 1956 affermava esplicitamente che la guerra biologica e chimica era una parte operativa integrale della strategia militare degli Stati Uniti, non era limitata in alcun modo dato che  il Congresso aveva dato  ai vertici militari  l'autorità   "First Strike", primo colpo, a loro giudizio tattico.  Nel 1959,  il   Congresso  tentò  di  sottrarre ai generali  questa autorità di primo colpo;  fu sconfitto dalla Casa Bianca e le spese per armi biochimiche aumentarono da $ 75 milioni a quasi $ 350 milioni. Questa era un'enorme quantità di denaro nei primi anni '60.

Nel 2000,  The Project for the New American Century ha prodotto un rapporto intitolato "Ricostruire le difese americane", che conteneva un'ambizione politica radicale e bellicosa di destra per l'America. Il loro rapporto si definiva un "progetto per mantenere la preminenza globale degli Stati Uniti ... e modellare l'ordine di sicurezza internazionale in linea con i principi e gli interessi americani". Gli autori, ovvia la loro mentalità genocida, affermarono:

"Le forme avanzate di guerra biologica che possono" colpire "genotipi specifici possono trasformare la guerra biologica ... in uno strumento politicamente utile."

Project for the New American Century è  il think tank neocon, fondato  da Bill Kristol e Robert Kagan,   che nel 2000  consigliava al nuovo presidente non ancora eletto (sarebbe stato Bush jr.) un piano colossale di riarmo  per  affermare " una Pax Americana globale senza restrizioni dal diritto internazionale ..." [51]

con l' aggiunta che per far accettare all'opinione pubblica americana  una simile progetto di titanico riarmo in assenza di un nemico, occorreva "qualche evento catastrofico e catalizzante – come un nuovo Pearl Harbor ".  Evento che si produsse l'11 Settembre 2001 con l'attacco di "Bin Laden".   Metà dei firmatari di quei documento, da Dick Cheney al reabbino Dov Zakheim, erano dentro il governo Bush jr.

Quelli sì avevano ed hanno doti di preveggenza – e un aiuto dalla sfera preternaturale.

Questi sì hanno doti di "preveggenza" ed assistenza dalla sfera preter-naturale, come capaci di "fare segni e prodigi per ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti.  Voi però state attenti! Io vi ho predetto tutto".

https://www.maurizioblondet.it/previsto-il-coronavirus-i-segreti-di-koontz/
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Luis Durner

Alla fine, quest'epidemia ci è piombata addosso in tutta la sua virulenza, staremo a vedere i suoi sviluppi


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Finnegan

Magari si sgonfia come l'aviaria, oppure innesca un collasso economico globale
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

dotar-sojat

Io abito vicino a milano e qui è già partito assalto ai supermercati.
Io più che il virus, che ha bassa mortalità, meno dell influenza, ho più paura della psicosi e dei provvedimenti restrittivi. Soprattutto inciderà sul lavoro portando enormi danni.

Al solito i nostri sapientoni hanno sottostimato il pericolo e ora ci toccano misure draconiane
E qualche politico diceva che quarantena e controlli erano misure fasciste...
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs


Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

dotar-sojat

se pensi che ministro della salute è Speranza, che è stato messo lì perché dovevano dare una poltrona a Leu...

già un mese fa i governatori del nord avevano chiesto il permesso di fare maggiori controlli a chi arrivava dalla cina anche non da voli diretti, ma il ministero, appunto, disse che non era il caso e di non fare allarmismi.
Poi abbiamo visto gente come Matterella, Sala e altri della sx farsi le foto ai ristoranti cinesi, si sono più preoccupati di contrastare la "sinofobia" che non controllare le frontiere...
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima