Le cene antirazziste delle signore americane

Aperto da Finnegan, 19 Marzo 2020, 05:00:13 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Le tragicomiche cene per instillare il senso di colpa negli uomini e nelle donne bianche americane:

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

dotar-sojat

#1
I bianchi etero americani quando si renderanno conto che la "minoranza" ora sono loro, sarà sempre troppo tardi, per loro fortuna c'è sempre il Texas
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Andy

E' una delle tante tattiche dei manipolatori quella di instillare un qualche senso di colpa nella vittima.

Certo che 2500 $ per una cena di otto persone è una bella cifra; corrisponde a 312,5 $ a testa...  :clapping:

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Andy

Citazione di: Finnegan il 19 Marzo 2020, 09:43:05 AM
Per farsi accusare di razzismo... è incredibile.
E' veramente incredibile constatare come molte, troppe persone, si siano lasciate lobotomizzare fino a tal punto.
Il problema, a mio modesto parere, è che finche permetti a qualcuno di farti fare il lavaggio del cervello, e poi farti pure spillare dei soldi, potrebbero essere solamente affari tuoi. Ma quando hai il cervello in pappa e ti prodighi per promuovere certe crociate, non rendentoti neanche conto di essere una semplice pedina, la cosa tocca anche gli tutti altri, che magari non sono del tutto rimbecilliti, e questo a me non sta bene.

dotar-sojat

mi sembra lo stesso meccanismo di alcuni zerbini o whiteknight
si sono convinti che le donne sono sempre state maltrattate dagli uomini, che i femminicidi sono sempre e solo colpa degli uomini, che se portano via i figli ai padri separati è colpa loro, ecc. ecc. le donne sono vittime e loro i colpevoli, anche se in tutta la vita non hanno mai toccato una donna, insultata o derisa, eppure si sentono colpevoli e così o le difendono a prescindere o si prostano ai loro piedi con umuiltà
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

Citazione di: Andy il 19 Marzo 2020, 10:19:42 AM
Citazione di: Finnegan il 19 Marzo 2020, 09:43:05 AM
Per farsi accusare di razzismo... è incredibile.
E' veramente incredibile constatare come molte, troppe persone, si siano lasciate lobotomizzare fino a tal punto.
Il problema, a mio modesto parere, è che finche permetti a qualcuno di farti fare il lavaggio del cervello, e poi farti pure spillare dei soldi, potrebbero essere solamente affari tuoi. Ma quando hai il cervello in pappa e ti prodighi per promuovere certe crociate, non rendentoti neanche conto di essere una semplice pedina, la cosa tocca anche gli tutti altri, che magari non sono del tutto rimbecilliti, e questo a me non sta bene.
Quando si promuovono certe crociate è sempre in vista di un ritorno economico e di immagine. Come le organizzatrici delle cene che hanno venduto a caro prezzo le loro lacrimevoli sedute.
Citazione di: dotar-sojat il 19 Marzo 2020, 10:43:05 AM
mi sembra lo stesso meccanismo di alcuni zerbini o whiteknight
si sono convinti che le donne sono sempre state maltrattate dagli uomini, che i femminicidi sono sempre e solo colpa degli uomini, che se portano via i figli ai padri separati è colpa loro, ecc. ecc. le donne sono vittime e loro i colpevoli, anche se in tutta la vita non hanno mai toccato una donna, insultata o derisa, eppure si sentono colpevoli e così o le difendono a prescindere o si prostano ai loro piedi con umuiltà
Facebook è pieno di questi decerebrati e sfigati con le donne che si sentono qualcuno a improvvisarsi paladini non richiesti.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

johann

Citazione di: dotar-sojat il 19 Marzo 2020, 10:43:05 AM
mi sembra lo stesso meccanismo di alcuni zerbini o whiteknight
si sono convinti che le donne sono sempre state maltrattate dagli uomini, che i femminicidi sono sempre e solo colpa degli uomini, che se portano via i figli ai padri separati è colpa loro, ecc. ecc. le donne sono vittime e loro i colpevoli, anche se in tutta la vita non hanno mai toccato una donna, insultata o derisa, eppure si sentono colpevoli e così o le difendono a prescindere o si prostano ai loro piedi con umuiltà

perso che questo sia un punto nodale  per capire perché molta zavorra pseudo-maschile trattenga a terra lo zeppelin della consapevolezza unitaria maschile
non sarebbe male se ci fosse qualche psicologo che trovasse interessante applicarsi a questo fenomeno che mi ricorda una specie di SBDM a meta strada tra un fenomeno sociale e una regressione antropologica  non molto distante dalla sindrome di stoccolma   penso che anche se la spiegazione ultima puo essere a carattere soggettivo se non altro evidenziandone bene i meccanismi psicologici potrebbe essere di aiuto per capire questi atteggiamenti masochistici
anch'io registro con sempre maggiore fastidio e sempre minore autocontrollo certi  live motiv  infilati sempre più spesso dentro alle pubblicità nei dialoghi dei film ecc  persino in recenti messaggi del papa.......donne poverine! sempre  incomprese, sottovalutate, oppresse  ....ovviamente perché sono .... più brave degli uomini....   (giusto per veicolare il messaggio che se le si opprime con la maggiore forza maschile e' solo per non dovere ammettere la loro manifesta superiorità su tutto il resto) !!?    senza contare poi la parola.....scusa!   che praticamente in bocca ai maschi ha quasi sostituito il saluto ordinario tutte le volte interviene una interlocuzione con una femmina   cosi  come "aperitivo comportamentale"  prima di ogni dialogo e per meritare la di lei degnanza  ecc 

ricollegandomi al merito del video che mostra come la corrosività dell'indottrinamento alla neo etica del politicamente corretto sia cosi caustico da penetrare tutti i livelli più reconditi e profondi della psiche umana per poter piazzare il proprio "trojan ideologico"     mi suggerisce un primo commento:  evidentemente questo perverso meccanismo per collaudarsi abbisogna di prede facili, duttili, psicologicamente flaccide  sostanzialmente passive  e allora non credo sia un caso che questa nuova "prassi" di indottrinamento per cominciare sia "andata sul sicuro" mirando al mondo femminile   evidentemente come sblaterano alcuni  tutt'altro che compatto e risoluto  anzi rimasto sostanzialmente sempre lo stesso nonostante tanta gratuita magniloquenza e servile incensamento da parte dell'affine mondo di "mezzo" (omo lgbt ecc )  ci scommetto  a sua volta  seconda vittima (assai arrendevole) designata di questo depravato disegno 
per ultimo tutta la "relativizzazione" delle identità sessuali attuale  e chiaramente finalizzata per arrivare ad attaccare la terza vittima designata quella più ostica  e cioè l'identita maschile bianca e confessionale
Un uomo che è un uomo DEVE credere in qualcosa (dal film: il mio nome è nessuno)

Andy

Citazione di: johann il 19 Marzo 2020, 07:13:09 PM
perso che questo sia un punto nodale  per capire perché molta zavorra pseudo-maschile trattenga a terra lo zeppelin della consapevolezza unitaria maschile
non sarebbe male se ci fosse qualche psicologo che trovasse interessante applicarsi a questo fenomeno che mi ricorda una specie di SBDM a meta strada tra un fenomeno sociale e una regressione antropologica  non molto distante dalla sindrome di stoccolma   penso che anche se la spiegazione ultima puo essere a carattere soggettivo se non altro evidenziandone bene i meccanismi psicologici potrebbe essere di aiuto per capire questi atteggiamenti masochistici
Uno degli ostacoli che impediscono la spiegazione di questi fenomeni di masochismo e autosvilimento è che la maggior parte degli psicologi sono di una certa ideologia alquanto petalosa e arcobalenosa...

Finnegan

Citazioneevidentemente questo perverso meccanismo per collaudarsi abbisogna di prede facili, duttili, psicologicamente flaccide  sostanzialmente passive  e allora non credo sia un caso che questa nuova "prassi" di indottrinamento per cominciare sia "andata sul sicuro" mirando al mondo femminile   evidentemente come sblaterano alcuni  tutt'altro che compatto e risoluto  anzi rimasto sostanzialmente sempre lo stesso nonostante tanta gratuita magniloquenza e servile incensamento da parte dell'affine mondo di "mezzo" (omo lgbt ecc )  ci scommetto  a sua volta  seconda vittima (assai arrendevole) designata di questo depravato disegno
per ultimo tutta la "relativizzazione" delle identità sessuali attuale  e chiaramente finalizzata per arrivare ad attaccare la terza vittima designata quella più ostica  e cioè l'identita maschile bianca e confessionale
Esatto e si teorizza la strumentalizzazione delle donne a scopi "rivoluzionari" già del '700.
Citazione di: Andy il 19 Marzo 2020, 08:07:16 PM
Citazione di: johann il 19 Marzo 2020, 07:13:09 PM
perso che questo sia un punto nodale  per capire perché molta zavorra pseudo-maschile trattenga a terra lo zeppelin della consapevolezza unitaria maschile
non sarebbe male se ci fosse qualche psicologo che trovasse interessante applicarsi a questo fenomeno che mi ricorda una specie di SBDM a meta strada tra un fenomeno sociale e una regressione antropologica  non molto distante dalla sindrome di stoccolma   penso che anche se la spiegazione ultima puo essere a carattere soggettivo se non altro evidenziandone bene i meccanismi psicologici potrebbe essere di aiuto per capire questi atteggiamenti masochistici
Uno degli ostacoli che impediscono la spiegazione di questi fenomeni di masochismo e autosvilimento è che la maggior parte degli psicologi sono di una certa ideologia alquanto petalosa e arcobalenosa...
Infatti hanno derubricato l'omosessualità dai manuali di psichiatria, tra poco seguiranno pedofilia ed incesto mentre gli uomini vedono accumularsi sul loro capo un numero sempre più elevato di potenziali sindromi, le ultime sono l'Asperger di cui si fregia anche Bill Gates e la "maschilità tossica":
https://www.coscienzamaschile.com/index.php/topic,1002.0.html
Gli psicologi usurpano un credito istituzionale da regime sovietico che andrebbe immediatamente revocato.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima