Virus, fermate terapie importanti ma gli aborti devono continuare

Aperto da Finnegan, 19 Marzo 2020, 09:02:50 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan


C'è una pandemia, si sopendono cure importanti ma lo sterminio degli italiani deve continuare. Ad ogni costo. Pensateci.

Una circolare del Ministero della Salute rivela qual' è il piano del governo per l'incremento di posti letto in funzione del propagarsi del Coronavirus.

Si legge:

"Al verificarsi del primo caso indice (...) l'autorità competente determina la rimodulazione dell'attività chirurgica elettiva".

In altre parole, negli ospedali delle aree dove si trova un focolaio, o dove il numero dei contagiati si alza in modo preoccupante, vengono fermate le attività non urgenti.

Ebbene, tra gli interventi che possono essere posticipati figurano quelli ortopedici, oculistici, in alcuni casi persino gli interventi oncologici. Per quanto riguarda invece gli aborti, vengono eseguiti in quanto non differibili, dunque non considerati delle urgenze.

Ciò significa che non verranno curati i malati (addirittura, in alcuni casi, nemmeno quelli oncologici), ma si continueranno a uccidere con l'aborto i bambini nel grembo materno!
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

johann

ottima segnalazione  :good: di uno dei nonsensi criminali dell'attuale "belle epoque" progressista
se mai questa pandemia fosse naturale (ovviamente non ci credo) sono convinto che presso le "solite ignote"  frange radicali di questa mortifera cultura adesso si brindera' alla sforbiciata  di inutili vecchi che il coronavirus toglie di mezzo e nel contempo si studiera' questo indiretto colossale "esperimento sociale "  per studiarsi bene i meccanismi più intimi   per fare in modo di incistare ancora più a fondo nella coscienza collettiva la neo religione ambientalista-panteista  in modo che dopo il rodaggio con questa la prossima "definitiva" pandemia sia digerita dalle masse come una ineludibile inesorabile "selezione naturale"  attuata dalla dea madre terra per salvaguardarsi
in fondo a ben guardare già ora ci scassano generosamente i maroni con il mantra:  raga!........ l'uomo e parte del tutto naturale    ce la si può prendere contro i terremoti?   no!   infatti non ce la si puo prendere contro la natura se ogni tanto attua le sue calamità   in fondo bisogna capire che il pianeta e' un organismo vivente e noi siamo solo delle zecche che lo infestano!  .....giusto!? 
Un uomo che è un uomo DEVE credere in qualcosa (dal film: il mio nome è nessuno)

Finnegan

E' essenziale mettere in luce le contraddizioni di una cultura mortifera, che regna come banalità e che gran parte del mondo maschile considera normale.
Gli uomini saranno nuovamente degni di questo nome non quando avranno più "diritti", o i bordelli gratis, ma quando si assumeranno il loro compito naturale: ricostruire e tramandare la civiltà.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima