Andrà tutto bene

Aperto da Finnegan, 1 Maggio 2020, 07:16:07 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

johann

europa, europa,   teutonica  meretrice e matrigna
torna alla mente la conferenza di monaco del 38 con l'idiota di Chamberlain che scende dalla scaletta dell'aereo svolazzando l'accordo come se avesse ottenuto la messa in sicurezza della pace per l'europa  ...... 

mi ricollego a un topic precedente che lanciava il partito dell'italexit,  italexit  bella parola dal dolce sapore incendiario, peccato solo che oggi la lingua italiana deve sempre contaminarsi di questa specie di "slang" anglosassone per riuscire a trasmettere un senso di determinazione e serietà' d'intenti
ma forse e' il giusto omaggio che si deve a chi come gli inglesi con la loro brexit hanno lodevolmente dato il via alle esequie per la tumulazione di questa specie di morta che cammina chiamata europa che da decenni puzza di cadavere in disfacimento

quindi volendo "tradurmi" questa parola  italexit per me  significa che noi italiani ci troviamo in uno stato di pericolo capitale  per cui e' vitale quanto prima guadagnarci l'uscita di sicurezza  e la via di fuga da una situazione che oggi al di la' della sempre più stomachevole retorica europeista vede scatenarsi dentro allo zibaldone europeo una vera e propria resa dei conti  più si sblatera di enunciazioni e di principi e tanto più lo si fa per coprire una malavitosa operazione di "delimitazione" di potere da parte della cosca europea orbitante intorno alla germania che mira a rendere permanente (anche politicamente) la supremazia dei paesi del nord sul resto del caravanserraglio europeo 
in altre parole questa gente in virtù della legge del più forte e di una bieca e del tutto materialista visione di comunità' vuole  designarsi unica titolare a rilasciare o revocare il "pass" europeo   facile immaginare solo a quegli stati che presenteranno credenziali di sottomissione di tipo "greco"

quindi uscire dall'Europa oggi significa non solo trarsi in salvo da una prospettiva mortale  ma anche portare in salvo e serbare per tempi migliori i veri ideali europeisti  traditi da decenni dalla strumentalizzazione politico ideologica dei "soliti ignoti" del sinistrume cattocomunista che orfano del comunismo ha voluto sovietizzare fin da subito l'idea di unione   

quindi per capire PERCHE' e' giusto farlo, bisogna assimilare e interiorizzare la comprensione che l'unica anima che esprime quest'Europa e quella rappresentata dalla troika   senza morale e senza principi che non vanno oltre il suo gelido statuto questa specie di "idra" che vuole gradualmente ibernare ogni stato membro in un dantesco inferno ghiacciato di tipo finanziario 
l'europa istituzionale stessa e' una diabolica costruzione tecnocratica che non ha mai voluto stendere lo statuto della sua ragione sociale e identitaria   una "ditta" da anni in conclamata bancarotta ideale  una ditta che a distanza di decenni di praticantato non vuole accettare di andare a consuntivo per non dover ammettere il proprio fallimento e portare i "libri in tribunale"  una ditta che se persiste e insiste nella sua farsa collettivista e solo perché nel tempo ci ha
incrostato sopra un tale apparato di amministrazione-burocratico-normativa da restarne praticamente prigioniera

USCIAMO QUINDI:

perché   al punto in cui siamo oggi  l'europa si e rivelata una unione di repubbliche catto-progressiste sovietiche in cui nessuno ci ha mai  creduto veramente

perché   al punto in cui siamo oggi  abbiamo capito che il vero collante europeo e' l'intreccio a maglie strette di tutta la sua trama di ricatti economico / finanziari / normativi che rendono schiavi tra loro gli stessi paesi che la compongono

perché   al punto in cui siamo oggi "l'interscambio" con l'Europa e fatto solo di voci in uscita:  denaro, aziende, quote di sovranità, il patrimonio artistico culturale  la nostra stessa dignità di italiani     

perché   al punto in cui siamo oggi  non ha senso sommare al centralismo parassitario statalista romanoide con quello moltiplicato per 100 "made in UE"

perché  al punto in cui siamo oggi  se il prezzo da pagare per un'inflazione stabile deve essere la morte di un'intera economia e meglio tornare alle care e amate svalutazioni di una volta che almeno i fondamentali dell'economia se non li migliorava certamente non li aggravava

perché  al punto in cui siamo oggi "grazie" alla zavorra europea abbiamo toccato il fondo del disastro di ogni asset sociale (culturale identitario economico finanziario) ora da soli  non si potrebbe far altro che risalire     

.......
Un uomo che è un uomo DEVE credere in qualcosa (dal film: il mio nome è nessuno)

Finnegan

#2
Quello che lascia basiti è che qualsiasi partito anti-Bruxelles, appena eletto cambia subito indirizzo politico
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima