Bibbiano: un altro padre assolto

Aperto da dotar-sojat, 24 Maggio 2020, 09:29:48 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

dotar-sojat

Ovviamente notizia passata in sordina.
Chissà che ne pensa la boldrini...

https://www.fanpage.it/attualita/angeli-e-demoni-assolto-in-appello-patrigno-imputato-per-abusi-sulla-figliastra/

Bibbiano: assolto in appello patrigno imputato per abusi sulla figliastra
Sentenza ribaltata in appello: una condanna a sei anni e tre mesi per presunti abusi sessuali sulla figlia della compagna, si è trasformata in una assoluzione con formula piena. È la conclusione di una drammatica vicenda processuale riguardante presunti abusi su una minore e trattata dai servizi sociali della Val d'Enza, gli stessi finiti nel mirino della Procura nell'inchiesta 'Angeli e Demoni'.

Sentenza ribaltata in appello: una condanna a sei anni e tre mesi per presunti abusi sessuali sulla figlia della compagna, si è trasformata in una assoluzione con formula piena. È la conclusione di una drammatica vicenda processuale riguardante presunti abusi su una minore e trattata dai servizi sociali della Val d'Enza, gli stessi finiti nel mirino della Procura nell'inchiesta 'Angeli e Demoni' sugli affidi illeciti. A valutare la ragazzina mediante sedute di psicoterapia era stata Nadia Bolognini, la moglie di Claudio Foti della onlus Hansel & Gretel, finita al centro nell'indagine di Procura e dei carabinieri di Reggio Emilia.
"Non ho impostato l'appello né ho insistito particolarmente sull'inserimento nel contesto dell'Unione Val d'Enza, perché a mio avviso c'erano elementi sufficienti per ottenere un ribaltamento sella sentenza di primo grado", dice all'ANSA l'avvocato Nicola Tria, difensore dell'imputato. "Posso dire – aggiunge – che chi ha gestito questa cosa, operatori e servizi sociali, forse ha avuto una tendenza a guardare in un'unica direzione e a non valutare sufficientemente questioni che avrebbero potuto probabilmente indurre a farsi delle domande".  In virtù delle indagini, nel 2015, la minorenne era stata allontanata per un periodo dalla famiglia. Anche l'imputato era stato costretto a lasciare l'abitazione in cui viveva con la compagna e la figliastra.
Tutto partì da una segnalazione trasmessa ai servizi sociali di un'insegnante che aveva ricevuto una confidenza della ragazzina. In primo grado, a Reggio Emilia, la minore era stata sentita in incidente probatorio e il tribunale collegiale aveva concluso condannando l'imputato a sei anni e tre mesi, con interdizione dai pubblici uffici e risarcimento

Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

#1
Molto bene. Speriamo venga anche scardinato il sistema Bibbiano, purtroppo presente anche in molte altre parti del Paese.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

johann

ieri sera sono "inciampato" in una trasmissione della 7  fatta dal tg di mentana riguardante bibbiano  in concomitanza col rinvio a giudizio di 24 indagati rispetto al processo che si terra' in autunno
nonostante stia regolarmente alla larga da tele-taleban  degna erede per faziosita di tele kabul (rai3)  mi sono imposto il dovere (turandomi il naso) di studiare come il sistema ideologico al potere (non solo in emilia),  nella faccia di mentana (praticamente in "prima persona") reagisce alla diarrea delle sue stesse porcate  dove la lordura della depravazione e della sodomia sociale sturate dalla sua istigazione congenita verso ogni forma di trasgressione  e' riuscita a tracimare  persino oltre la peraltro già altissima soglia della assuefatta e narcotizzata di menefreghismo laicista  indignazione pubblica

cominciamo dalla fine del "servizio" dove la chiosa di tutto anziche' lamentare l'abominio consumato contro la nostra stessa civilta (per quanto male in arnese)  ha stigmatizzato invece il fatto che con tutta questa operazione di strumentalizzazione politica i poveri comunisti sono ridiventati quelli che nella vulgata popolare .... "mangiano i bambini" .... Si suppone che abbiano pensato che di riflesso nella societa' sia seguita  la stereotipata snobbante ilarita  che storicamente ha sempre liquidato le porcherie di provenienza sinistrorsa ma purtroppo per loro a differenza degli ultimi decenni del secolo scorso dove nell'ignavia democristiana l'intimidazione ideologica era stata la sostanza della loro affermazione politica  adesso c'e chi dice no!  e queste porcherie proprio non ci sta a buttarsele alle spalle come se niente fosse

quindi cominciamo col dire che  i comunisti MANGIAVANO i bambini,  nel senso che nessun sistema ideologico /politico a memoria d'uomo  e mai riuscito come il comunismo a far regredire l'essere umano al punto da costringerlo al cannibalismo (ucraina negli anni 30 e in cina sotto la guida del "grande timoniere" mao)  dove proprio i bambini venivano mangiati dopo opportuna maceratura e bollitura fino allo spappolamento delle carni   
poi visto che sono proprio loro a "buttarla" in politica  vediamo di seguire il filo di arianna rossosangue vetero-neo-post comunista che lega il sistema pluri decennale ininterrotamente al potere in emilia con il deep state  dalla stessa matrice ideologica che per altrettanto tempo ha di fatto governato l'italia dal compromesso storico sino ad ora   e facciamolo  immaginando le direttive che da i suoi recessi più sordidi  in odore di massoneria,  di media "asseverati",  di turbofinanza liberalcomunista,  di sindacati "amici",  di magistratura politicizzata,  dell' anpi,  di molta cosidetta "societa civile", di gran parte se non tutta l'intellighenzia "ufficiale" in servizio permanente effettivo, financo la neo chiesa cattolica in "uscita"  di bergoglio&c  deve essere pervenuta in questi giorni dalle parti della redazione di mentana:

Caro mentana!....abbiamo bisogno di te!!  se vuoi tenerti il posto e un futuro garantito (da tutti i punti di vista) devi mostrare appieno il servo che sei ,  devi confezionare un servizio su bibbiano non certo per dire la verita ultima che sta dietro ai fatti (la verita e merce riservata alle elite di regime)  ma per scongiurare il pericolo che alcuni punti  che il caso bibbiano ha messo inopinatamente a nudo  finiscano per essere elaborati dalla coscienza critica della opinione pubblica  in modo   "sbagliato" 

A) DEVI decontestualizzare i fatti di bibbiano e rappresentarli come il frutto di un'eccesso di personalismo a carico di alcuni soggetti (troppo compromessi per poterli salvare) come la anghinolfi  senza nessun risvolto diretto o indiretto di tipo ideologico o politico   la porcheria e' troppo grossa per essere mistificata coi soliti sistemi  quindi la voce delle vere vittime  devi  "estinguerla"  dentro a una lamentazione d'insieme in cui  TUTTI devono figurare come vittime di questa situazione,   non devi dare alcuno spazio alle tesi di quelli che a bibbiano hanno dimostrato in piazza a centinaia,  di quelli che a migliaia  hanno scritto e parlato in modo approfondito su internet  ovviamente tranne il solito "collage" sputtanatore  in cui tra santoni con "bibbie" in mano che predicano l'apocalisse e il rullino delle  minacce e degli insulti dei soliti "ignoti" (magari sono gli stessi centri sociali) li liquidi tutti come la solita feccia populista / fascista     in altre parole NESSUN contradittorio sulla sostanza di quanto e' successo   

B) La bilancia delle opinioni deve pendere dalla parte del sistema all'uopo devi produrre una difesa anche delle assistenti sociali insinuando il dubbio che tutta l'inchiesta (angeli e demoni) sia viziata a monte da un pregiudizio di colpevolezza  facendo notare che la magistratura non si e' prodigata a verificare se comunque i lavaggi del cervello delle assistenti sociali sui bambini non avessero dei presupposti di verita' (??!!)   e facendo dire per interposta persona che la cosa doveva comunque essere gestita in modo molto più "ovattato" 

C) non devi assolutamente idugiare (nel senso di approfondire) sulla mentalita' progressista (femminista misandrica laicista lgbt ecc)  della anghinolfi &c  non sia mai che qualcuno ancora troppo libero culturalmente  isolando il sottile filo conduttore di natura ideologica possa risalire per parentela diretta al dna sorgente  che e quello della sinistra di ogni tempo e luogo  dai giacobini tagliateste di un tempo ai liberalcomunisti di adesso  ben occultati dietro al marasma di una situazione politica allo stesso tempo vetero-neo-post   tutto
indirettamente devi lanciare un messaggio tranquilizzante per l'ingenuo elettorato di sinistra che deve convincersi che il sistema non e' marcio e che possono continuare a esserne orgogliosi  come a dire:  compagni! ..hasta la vista siempre!  c'e da difendere l'idea della nostra "immacolata" societa dallo sciacallaggio dei "fascisti"  che vogliono infangarne la reputazione   bisogna in buona sostanza mettere al sicuro il mito dei comunisti italiani "buoni"  diversi  loro (solo loro) dai loro omologhi di ogni tempo e luogo (che hanno.... e stanno schiacciando sotto ai cingoli interi continenti )  anche e soprattutto perche a qualcuno non venga in mente di applicare il paradigma bibbiano per rileggere il passato storico della terra emiliana specialmente nell'immediato dopoguerra 

capito! mentana  devi disinnescare tutti questi vulnus  prima che i fronte dei "fascisti" possa incunearsi in questa crepa e col tempo compromettere l'immagine idilliaca della societa emiliana fac simile e modello di come dovra' diventare quella italiana tutta 
bisogna insomma che tu ti dia da fare per evitare che su questo caso la societa italiana riscopra il piacere/dovere di interrogarsi a fondo senza sconti sulla origine e sulla natura dei propri problemi e rischi magari  addirittura di convincersi che e' solo in questo modo che si risolvono veramente i problemi

(mentana) ricevuto!..... detto...fatto
Un uomo che è un uomo DEVE credere in qualcosa (dal film: il mio nome è nessuno)

dotar-sojat

Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

Questi sono invasati, sognano di costruire un governo mondiale social-liberista destabilizzando intere culture e nazioni fin nei loro fondamenti sociali elementari (famiglia) e biologici (identità sessuale). E' la forma ultima di violenza, l'umanità che viaggia a rotta di collo verso l'autodistruzione.
E' inquietante che nessun attivista maschile (a parte qui) se ne renda conto!
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima