Come le femministe fanno straw man contro gli MRA

Aperto da Serenissimo, 30 Settembre 2020, 08:50:11 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Serenissimo

Buon pezzo tratto dalla pagina facebook "Diritti Maschili - Equità e Umanità"



"Gli attivisti dei diritti maschili affermano che il mondo è dominato dalle donne e che gli uomini sono oppressi dalle donne, che tutte le accuse di stupro sono false,ecc".
Questo è un classico argomento fantoccio (in inglese "straw man") usato da misandriche di ogni sorta (coadiuvate da certi zerbini maschiloidi), al fine di screditare le nostre tematiche e i diritti maschili, segno di come non abbiano valide argomentazioni per smentire ciò che affermiamo e di cui ci lamentiamo. Se loro hanno ragione e noi abbiamo torto, come mai  falsificano  così spudoratamente ciò che diciamo, quando invece basterebbe smontarci e smentirci sulle affermazioni (per loro illogiche ) che noi facciamo?  Sarebbe un gioco da ragazzi. E invece così non accade. Perchè? Semplice: sanno di avere torto marcio, e quindi temendo un'avanzata sociale sui diritti maschili (che purtroppo non ci sarà mai), usano queste mosse  sleali per contrastarci.
Ovviamente noi non ci siamo mai espressi in questi modi e termini che ci addebitano. Noi non abbiamo mai detto che le donne comandino il mondo o che schiaccino gli uomini (semmai sono loro che parlano di "mondo dominati dagli uomini" e di "oppressione maschile contro le donne", insomma ci accusano di dire e fare ciò che invece loro stesse dicono sul genere maschile). Noi facciamo notare semplicemente quell' insieme di "doppi standard" legali, giudiziari e sociali, a danno maschile, causati da questa mentalità (innescata e alimentata da quella ben nota ideologia che conoscete) che vede la donna come perenne vittima (degli uomini) e innocente e gli uomini come perenni carnefici e privilegiati. Facciamo notare anche come mentre le donne sono state emancipate dal loro vecchio ruolo di "cura", gli uomini non sono stati emancipati dal ruolo di "forza" e "provider" economici (tant'è che un uomo senza lavoro non trova moglie).  Tutto questo ha causato, oggi in Occidente,  uno sbilanciamento a danno maschile, rispetto a quello femminile, ma questo non vuol dire che noi stiamo affermando che le donne "dominano" il mondo. Ci vuole solo un'enorme malafede per metterci in bocca questi pensieri.
Idem, non abbiamo mai detto che tutte le accuse di stupro sono "false", ma semplicemente che molte lo sono (molte non vuol dire tutte), e che  da alcuni anni, a riguardo delle accuse di violenza sessuale e stalking, la giurisprudenza, conformandosi alla retorica misandrica che vede la donna come eterna vittima degli uomini e che va "sempre creduta" (di qui lo slogan e l' hastag #ioticredo) , si è adagiata su una linea anti-garantista (non a caso,le leader del movimento Me Too, hanno attaccato il garantismo), di fatto, annichilendo il sacro principio del Diritto: l'onere della prova a carico dell'accusa. Noi, semplicemente, ci battiamo per la difesa del Garantismo, anche quando sono le donne ad essere accusate. Tutto qui.

<<<<<<<<<

Aggiungo una osservazione, un altro tipico modus operandi femminista è quello di attribuirti una frase o argomentazione che non hai mai tirato fuori, contestartela a modo loro e facendo credere agli altri di aver vinto loro . Peccato che contestano frasi mai dette dagli MRA . E' una evoluzione dello straw man, anzichè confutare un argomento proponendone una rappresentazione errata o distorta, inventano proprio argomentazioni mai dette .
Da una dona a un molin no gh'è gran diferenza.

dotar-sojat

"tant'è che un uomo senza lavoro non trova moglie"
questo non è proprio vero, correggerei "tant'è che un normaloide senza lavoro non trova moglie"
Ricordo ai tempi dell'università che avevo delle compagne, anche carine (6,5/7), che stavano insieme a tommy o chud di 24/25 anni (o anche di più) che letteralmente non facevano un cacchio, qualcuno era iscritto all'università ma senza frequentare, qualcuno faceva l'artista ma in realtà stava a casa farsi le canne con gli amici. E in alcuni casi i due convivevano, e la ragazza era disposta a pagare lei le spese varie, tra soldi di papà e quelli dei lavoretti part-time che facevano.
E che non mi permettessi di far osservare la situazione "non sense", io ero solo un incel sfigato che non poteva capire.
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

#2
I normaloidi attendono in panchina fino ai 35 poi tocca a loro farsi rovinare con un bel divorzio.
Chiaramente le femministe distorcono quanto diciamo, a loro interessa l'affermazione della loro assurda ideologia anche come giustificazione della loro sete di potere e denaro.
Quando il circo mediatico recepisce queste idee il quadro diviene chiaro.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima