UK: Troppi Morti “Sani” Attribuiti al Covid. Chiesta un’Indagine. E in Italia?

Aperto da Finnegan, 2 Marzo 2021, 08:18:22 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan


Dà conforto sapere che non solo da noi, ma anche altrove si presentano problemi e domande senza risposta e dubbi – dubbi di grande entità su quello che stiamo vivendo. Mi riferisco naturalmente all'emergenza infinita legata al Coronavirus, al clima di terrore instaurato dai mass media di regime e soprattutto da quel frullatore di cervelli costituito dalla cosiddetta "informazione" televisiva. Innumerevoli volte nei mesi passati mi è capitato di leggere – con nomi e cognomi – persone che si lamentavano perché loro parenti deceduti per altre cause erano finiti nelle statistiche del Covid 19. Leggete questi due articoli di pochi giorni fa, provenienti dalla Gran Bretagna, nella mia traduzione, e traete le vostre conclusioni. Buona lettura.
§§§
Dal Blog di Richie Allen:
In un commovente pezzo sul Daily Mail di sabato scorso, la giornalista Bel Mooney ha rivelato che la morte di suo padre è stata registrata come coronavirus. Il signore di 99 anni soffriva di demenza e di malattia polmonare cronica ostruttiva. Il Covid non lo ha ucciso.

Comprensibilmente, Bel Mooney voleva sapere cosa stava succedendo e quanto spesso accadeva. Più di 100 lettori del Daily Mail si sono messi in contatto, insieme a medici, scienziati e deputati. Chiedono un'inchiesta. Un direttore di pompe funebri ha detto al Mail che il conteggio eccessivo delle morti per coronavirus è uno "scandalo nazionale".

Otto delle famiglie che hanno scritto al The Mail sono riuscite a convincere i loro medici a cambiare le cause di morte che erano state precedentemente registrate come Covid-19.

Il deputato conservatore Paul Bristow ha detto:

"È quasi certo che un certo numero di morti sia stato erroneamente attribuito al Covid-19. Non solo questo ha alterato le cifre quando i dati sono stati così importanti nel decidere come rispondere alla pandemia, ma ha causato angoscia e ansia per i parenti. Se abbiamo ricevuto le cifre più appropriate dovrebbe sicuramente essere considerato in qualsiasi inchiesta futura".

La deputata LibDem Layla Moran, che presiede il gruppo parlamentare all-party sul coronavirus, ha detto:

"Il governo dovrebbe convocare immediatamente un'inchiesta pubblica sulla gestione della pandemia con un'indagine provvisoria su tutte le morti di Covid che dovrebbe riferire il più presto possibile".

Secondo il Daily Mail di oggi:

Un direttore di pompe funebri nel Nord Ovest ha detto al Mail: 'Il modo in cui il Covid è stato registrato e riportato è uno scandalo nazionale e un'indagine approfondita dovrebbe essere aperta immediatamente'.

Gli esperti medici hanno citato la pressione sui medici per includere il Covid-19 come causa di morte perché l'anno scorso è stato dichiarato una "malattia notificabile", il che significa che ogni caso deve essere segnalato ufficialmente.

È un fatto lapidario che le morti da coronavirus sono state ampiamente esagerate. Chiunque muoia entro 28 giorni da un test positivo, viene elencato come morto per il virus. Non è solo uno scandalo nazionale, è inimmaginabilmente malvagio. Vi esorto a leggere questo articolo e a condividerlo con chiunque conosciate, che ha perso una persona cara nell'ultimo anno e a cui è stato detto che la causa della morte era il coronavirus.

La narrazione della bufala pandemica è appesa a un filo. Se i media supportano il Mail e mettono sotto pressione Hancock, Whitty e quel cretino di Jonathan Van Tam, tutto questo potrebbe essere finito entro martedì. È davvero così semplice.

Ed ecco la toccante testimonianza di Bel Mooney, giornalista del Daily Mail:

Il 12 gennaio, fecero di nuovo il test del Covid a papà. Era negativo.

Il 26 gennaio, ho ricevuto un'e-mail dall'infermiere maschio esperto responsabile dei pazienti affetti da demenza, che diceva che ancora una volta papà era risultato negativo. Ma una telefonata da un altro operatore sanitario diede la deludente notizia che il "signor Ted" aveva rifiutato il vaccino.

Poi ho chiesto cosa aveva messo come causa della morte.

'Covid-19',
ha risposto.

Quando l'ho contestato, mi ha spiegato che era perché c'erano stati dei decessi per il Covid al piano della demenza... quindi ritengono ragionevole supporre...

'Ma dottore', ho protestato, 'una supposizione non è una diagnosi'.

Quando registrai la morte di papà per telefono (come si deve fare di questi tempi), l'ufficiale di stato civile mi disse che c'erano stati molti altri casi come il nostro in cui "il defunto" non era risultato positivo al Covid, eppure era stato registrato come causa di morte.

Erano d'accordo che, sì, doveva distorcere le cifre nazionali – "eppure la cosa più strana è che ogni inverno registriamo innumerevoli morti per influenza, e questo inverno non ce n'è stato nessuno. Nemmeno uno!

Allora, ho chiesto, il cancelliere si è chiesto se le morti per influenza sono state diagnosticate in modo errato e raggruppate con le morti per Covid? La risposta è stata un "Sì" perplesso.

Allora, perché va avanti tutto questo? Perché le statistiche di "morte per Covid" non richiedono che il Covid sia elencato sul certificato di morte e che il defunto sia risultato positivo al test, per ragioni di certezza?

E perché le famiglie affrante e scioccate dall'avere il Covid-19 sul certificato di morte dei loro cari – dopo la terribile angoscia di vedersi vietare le visite alle case di cura – non hanno avuto alcuna spiegazione per questo?

Sì, possiamo essere confusi dalle statistiche. Ma è vitale esaminarle piuttosto che continuare ad alimentare ciecamente la paura della nazione.

La maggior parte della gente accetterà la narrazione che gli viene data in pasto, così i governi in preda al panico qui e in Europa hanno assistito alle dure misure messe in atto nella Cina totalitaria e si buttati sull'isolamento.

https://www.marcotosatti.com/2021/03/01/uk-troppi-morti-sani-attribuiti-al-covid-chiesta-unindagine-e-in-italia/
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nota: questo messaggio verrà visualizzato solamente dopo essere stato approvato da un moderatore.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Digita le lettere visualizzate nell'immagine
Ascolta le lettere visualizzate / Carica una nuova immagine

Digita le lettere visualizzate nell'immagine:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima