La Minaccia di Biden verso i Paesi che non Adottano l’Agenda LGBT

Aperto da Finnegan, 2 Marzo 2021, 07:37:51 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Mi sembra interessante condividere con voi l'estratto da un articolo di Gianni Toffali, apparso su Politicamente Corretto. E anche per comprendere la crescente pressione che i Poteri che ben conosciamo stanno esercitando a livello mondiale. Italia compresa. Buona lettura:

La minaccia è stata esplicita: "Quando i governi stranieri si muovono per limitare i diritti delle persone LGBTQI  o non riescono a far rispettare le protezioni legali in atto, contribuendo in tal modo a un clima di intolleranza, le agenzie impegnate all'estero devono prendere in considerazione le risposte appropriate, incluso l'utilizzo dell'intera gamma di strumenti diplomatici e di assistenza e, se del caso, sanzioni finanziarie, restrizioni sui visti e altre azioni". L'ingerenza negli affari di stato stranieri, da parte di un presidente che si vanta di essere democratico e liberale è un fatto gravissimo che non esclude matrici razziste. Guarda caso, la totalità dei paesi citati da Biden americano sono prevalentemente africani.

Gianni Toffali
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Derry

Ecco il segno della nuova amministrazione americana: da Trump, che tagliava i fondi alle organizzazioni pro-aborto e ritirava le truppe in Medio oriente, siamo passati a Biden che minaccia chi non si allinea al diktat LGBTQ e avvia azioni militari in Siria. :dash2:
"Nothing can stop the man with the right mental attitude from achieving his goal; nothing on earth can help the man with the wrong mental attitude."

Finnegan

Che gli importa, le guerre mica le fa combattere a casa propria, in più foraggia le imprese militari.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

ranier

I presidenti democratici USA sono sempre stati molto attivi sui fronti militari esteri, con la scusa della difesa della democrazia. E in più qui c'è anche Kemala, che è il vero pericolo. Trovo molto grave anche l'ingerenza nei confronti di Russia e Cina. Nessuno ha investito gli USA del ruolo di difensori della morale universale.

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima