Nicolás Gómez Dávila: ombre sacre sulle colline dell’eternità

Aperto da Ent, 25 Agosto 2021, 03:17:28 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Ent

Vorrei condividere questo scritto, che illustra la vita e l'opera del filosofo colombiano Nicolás Gómez Dávila:

https://www.ricognizioni.it/nicolas-gomez-davila-ombre-sacre-sulle-colline-delleternita/


Tra gli aforismi lì riportati:


"L'intensità di luce di certe verità le rende invisibili".

"Il dialogo tra comunisti e cattolici è diventato possibile da quando i comunisti falsificano Marx e i cattolici Cristo".

"La religione non è nata dall'esigenza di assicurare la solidarietà sociale, come le cattedrali non sono state edificate per incentivare il turismo".

"L'umanità che il mondo moderno prepara si dividerà in criminali e deficienti".

"Il moderno è un prigioniero che si crede libero perché evita di toccare i muri del proprio carcere".

" Perchè la storia ci riguardi, qualcosa in essa deve trascenderla".

Finnegan

#1
Come dice Johann (e non solo lui) sono solo i cristiani a falsificare Cristo anche se i marxisti arrivano buoni secondi vendendosi ai poteri bancari.
Deficienti è chiaro, resta da vedere chi siano i criminali, se gli additati come tali perché esclusi dalla tribù o i veri criminali, lasciati a piede libero per destabilizzare la società.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

La ronda del piacere

«Gli uomini si dividono in due grandi categorie: coloro che credono nel peccato originale e gli sciocchi».  :lol:

vero

Finnegan

Benvenuto Ronda, se vuoi presentati qui:
https://www.coscienzamaschile.com/index.php/board,7.0.html
Non vediamo l'ora di conoscerti e di sapere come hai scoperto le tematiche maschili! :fiocco:
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Ent

Citazione di: La ronda del piacere il 30 Agosto 2021, 03:30:45 PM
«Gli uomini si dividono in due grandi categorie: coloro che credono nel peccato originale e gli sciocchi».  :lol:

vero

Questo aforisma è per palati fini, ma profondamente vero.


Citazione di: Finnegan il 25 Agosto 2021, 11:24:55 PM
Deficienti è chiaro, resta da vedere chi siano i criminali, se gli additati come tali perché esclusi dalla tribù o i veri criminali, lasciati a piede libero per destabilizzare la società.

Entrambe le interpretazioni mi sembrano valide, perché si sono storicamente realizzate.



Rincaro la dose con altri aforismi, tutt'altro che obsoleti:

- Diventa ogni giorno più facile sapere che cosa disprezzare: ciò che i giornali elogiano.

- A chi nasce senza genio alcuno va consigliata una carriera da epidemiologo.

- Il democratico non s'accontenta che rispettiamo quello che lui vuole fare della sua vita, ma esige pure che rispettiamo quello che vuole fare della nostra.

- Credere che basti la scienza è la più puerile delle superstizioni.

- La società del futuro: una schiavitù senza padroni.

- Società totalitaria è il nome volgare di quella specie sociale la cui denominazione scientifica è società industriale. L'embrione attuale lascia prevedere la fierezza dell'animale adulto.

- Nella società medioevale la società è lo Stato; nella società borghese Stato e società si contrappongono; nella società comunista lo Stato è la società.

- Lo Stato moderno fabbrica le opinioni che poi raccoglie rispettosamente sotto il nome di opinione pubblica.

- Solo la sottomissione a Dio non è vile.

- Il popolo sopporta di essere derubato, purché non si smetta di adularlo.

-  Il futuro del mondo appartiene alla Coca-Cola e alla pornografia.

- L'istruzione sembra importante finché non incappiamo in stupidi istruiti.

- La stampa non vuole informare il lettore, ma convincerlo che lo sta informando.

- Dipendere solo dalla volontà di Dio è la nostra vera autonomia.


La ronda del piacere

#5
Citazione di: Ent il  1 Settembre 2021, 09:57:24 AM


Questo aforisma è per palati fini, ma profondamente vero.


Sì, una volta che s'è  capito quello, ossia che ogni singolo uomo camminante sulla terra è inclinato al male (e a far del male), si può dire che la filosofia ha esaurito il proprio compito.

Citazione di: Ent il  1 Settembre 2021, 09:57:24 AM


- Lo Stato moderno fabbrica le opinioni che poi raccoglie rispettosamente sotto il nome di opinione pubblica.



Ogni giorno che passa sono sempre più convinto che non basta essere sacrosantamente antidemocratici; bisogna essere prima di tutto contro lo Stato moderno post-Rivoluzione francese (ed essere antidemocratici per conseguenza).

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Ent

Citazionebisogna essere prima di tutto contro lo Stato moderno post-Rivoluzione francese (ed essere antidemocratici per conseguenza).

Osservazioni in sintonia con l'articolo che ho segnalato:


Venuti meno il teocentrismo e il "sacramentum fidelitatis" su cui si è retta, per quasi un millennio, la civiltà medievale, materialismo, progressismo, egalitarismo trovano la loro suprema sintesi nel dogma della democrazia come il migliore dei regimi possibili che si salda con quello della modernità come migliore dei mondi possibile.

"Con il termine democrazia designiamo una perversione metafisica più che una versione politica". L'aforisma colpisce per la profondità e la lucidità. Che ancora oggi  la democrazia sia ritenuta come il migliore dei regimi possibile è avvertito come un problema di ordine superiore a quello politico: "la sopravvivenza degli ideali democratici è la prova che la storia non insegna nulla". La civiltà occidentale post illuministica, sorta dalla rivoluzione francese e industriale, è la sola che, in 5000 anni, abbia concepito un sistema  caratterizzato dalla scissione tra sacro e politico e dalla cancellazione di ogni principio naturale di autorità e gerarchia: "essenzialmente la democrazia è relativismo assiologico".






Ent

Citazione di: Finnegan il  1 Settembre 2021, 06:38:57 PM
Eccezionali questi aforismi, ho scoperto un nuovo autore che conoscevo solo di nome!

Io ne sono venuto a conoscenza grazie ai commenti di un brillante utente del sito di Blondet, che era solito citarlo.
Trovo che sia un autore edificante.

La ronda del piacere

Citazione di: Ent il  1 Settembre 2021, 07:19:46 PM

Io ne sono venuto a conoscenza grazie ai commenti di un brillante utente del sito di Blondet, che era solito citarlo.
Trovo che sia un autore edificante.

Se non sbaglio è stato scoperto e pubblicato per la prima volta in Italia dal Calasso, quello degli Adelphi della ('blondettiana') dissoluzione.

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima