La nuova dating app per singles che cercano storie durature...

Aperto da Anima Zen, 9 Maggio 2022, 12:24:59 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Anima Zen

Posto questa notizia qui,ma non so se è la sezione giusta....
Volevo segnalarvi la nuova dating app a cui non partecipano leftist/progressisti/arcobalenosi,ma solo conservatori che hanno l'obiettivo di relazioni durature e family ( :wub:),quindi no seguaci ons et similia.
Purtroppo,almeno per ora,è solo in inglese,ma magari può interessare.
Si chiama "the right stuff" e ne parla Lauren chen in questo video.


Finnegan

#1
L'idea è buona ma sarà un sito poco frequentato, perché le donne tendono ad avere idee di sinistra. Senza contare che quelle di destra (parlo sempre di medie) divorziano meno ma sono ben lontane dal meritare fiducia.
C'è anche da vedere quale destra, se quella di Trump o quella di Bush :hmm:
Viviamo in una società "liquida" che non favorisce la stabilità di coppia, salvo in persone molto consapevoli e capaci di costanza.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Anima Zen

Vedremo.... se non altro,chi è + conservative avrà la certezza di non incontrare delle pazzoidi nazifemen,il che già è un inizio.

Finnegan

Sicuramente si screma molto, ma a mio parere le donne migliori si sposano entro i 25 anni circa (se non addirittura 20). Dopo, il livello di "affidabilità" scende a picco anche perché al giorno d'oggi, non è pensabile che una 30-35enne non abbia avuro una moltitudine di "esperienze"
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Serenissimo

Che tu sappia ci sono iscritti italiani , o vogliono fare una sezione per italiani ?
Da una dona a un molin no gh'è gran diferenza.

Finnegan

#5
Non ho visto il sito ma sono pronto a giurare che è come un altro che conosco, che pullulava di neocon impiegate in settori governativi e militari, mormoni e altre schifezze assortite. Ve le raccomando quelle là, una mi disse che il fratello era nei Servizi e pure il moroso l'aveva mollata.
Se vivessimo in un mondo di famiglie stabili e allargate, con un tessuto sociale degno di questo nome il discorso sarebbe molto diverso, ma fino a prova contraria il pianeta Terra è lo stesso per tutti: la marziana che ha aspettato voi fino ai trenta incorrotta dalla società :lol: esiste forse nelle favole, per cui lascio chi vuole fare le sue prove e mi chiamo fuori.

* Usato per avere un'idea delle filippine perché non mi andava di farmi 20 ore di aereo, per conoscere pezzenti alla ricerca di un pollo che le mantenesse.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Anima Zen

Citazione di: Serenissimo il 10 Maggio 2022, 11:31:45 PM
Che tu sappia ci sono iscritti italiani , o vogliono fare una sezione per italiani ?
Questo sito aprirà i battenti in estate,quindi è ancora in fase embrionale.
Ma lo terrò d'occhio sicuramente,quindi ti informerò  :smile:

Il Conte di Lautréamont

#7
Personalmente non sono per nulla curioso di vedere all'opera questo sito. Anche eliminando tutta la feccia possibile e inimmaginabile, rimarrà il peccato originale: se si va alla ricerca di un compagno/a su internet è abbastanza palese che tutti si mettono in vetrina per scegliere nella stessa vetrina la migliore alternativa sul mercato. Praticamente ci si fa merce tra le merci. L'amore è un atto di volontà, così diceva in tempi meno corrotti Erich Fromm, non un calcolo di convenienza. Tutti i siti d'incontri, invece, arrivano a mercificare l'amicizia, la relazione, l'eventuale matrimonio. Da una parte c'è un'auto-valutazione, dall'altra un prezzo da pagare.

Finnegan

#8
Secondo me il problema principale dei siti di incontri sono gli iscritti, quantomeno le iscritte: è innegabile che siano gli scarti di una società che, cifre alla mano, già "produce" donne per nulla affidabili.
Le brave donne (POCHE) si sposano molto giovani (non oltre i 25) e non hanno bisogno di Tinder.
Il fatto che siano di destra rileva poco, sicuramente c'è la questione non trascurabile che non sei forzato a sentire le solite tiritere arcobaleno sulla pace (armata), i "rifugiati" (dal Senegal), il "fare esperienze" ecc. ecc.
Ma tolto questo, i siti d'incontri (non faccio mai esempi a caso) sono un concentrato di tarate, bisbetiche, principesse sul pisello, eterne indecise alla ricerca del principe azzurro e naturalmente profumiere.
Se sono di destra, magari sono neocon seguaci di Bush oppure lavorano nell'ambito militare/governativo, o un loro parente è nei Servizi, nella Legione (ripeto non sono parole a caso) o cerca di reclutarti nei mormoni.
In breve, UNA COSA è una donna con valori tradizionali (sono quasi inesistenti), ALTRA COSA è una right winged col fratello incursore.

Secondo me chi passa tempo sui siti di incontri o si imbarca in "viaggi della speranza" per i cinque continenti ha poca esperienza sul campo, nel senso che spesso non ha mai avuto neanche una relazione con una donna (tolte le quattro chiacchiere al bar magari insieme ad altri) e pensa che in qualche parte della galassia esista un'aliena di rare virtù che ha aspettato i 30 anni per innamorarsi di lui tutta la vita. In questi casi dico sempre di fare le dovute prove di persona, sperando che non si caccino in qualche guaio.

Un altro aspetto di cui non si tiene conto, sottolineato più volte anche da MGTOW Italia, è che destra o sinistra le donne cercano sempre un uomo MOLTO conformista, non solo con buon reddito ma anche, per esempio, dipendente di una multinazionale. Non ho mai sentito nessuna dire "vorrei sposare un pasticcere" anche se sono ricchissimi, o "un fisico teorico" anche se godono di un enorme prestigio.
Inutile dire che è molto difficile pensare con la propria testa ed entrare alla Microzozz o in Ammazzon, sicuramente è impossibile fare carriera. Ho visto gente che, dopo qualche anno in certe aziende era irriconoscibile, usava parole come "connessioni" anziché rubrica ("ma tu quante connessioni hai?" diceva) e in generale aveva perfino paura di discostarsi di uno iota da quanto dicono TV e giornali. Mi hanno anche detto con terrore che l'azienda scandaglia la loro vita privata, le loro relazioni, i profili social e al primo segno di anticonformismo scatta il demansionamento se non il licenziamento, peraltro sempre dietro l'angolo anche per i dirigenti (questa roba si trova anche su Internet, verificate).
Senza contare le rivalità tra colleghi artatamente alimentate dal capo, e i rospi che devono servilmente ingoiare a 90° per non cadere in disgrazia presso il megadirettore galattico.
E' inevitabile che in strutture così congegnate, dopo qualche anno anche il migliore degli uomini diventi la caricatura di Fantozzi, e qui scatta inesorabile la tagliola della noia della moglie, che al posto di un marito si ritrova un mollusco (diventato tale per mantenere lei e la famiglia) con tutte le conseguenze del caso: brontolona in casa prima, eventuali infedeltà con i soliti bulli e divorzio poi.
E' uno schema collaudato riscontrato da parecchie persone (si veda anche il film Impiegati Male) per cui ripeto sempre che ogni affermazione e promessa va verificata sul campo e che vivendo tutti sul pianeta Terra, la sola differenza è tra chi conosce e dice la verità e chi racconta e vuol credere alle favole.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Il Conte di Lautréamont

In effetti credo che siamo tutti concordi su due punti:
1) una donna bella non si mette su un sito d'incontri, perchè ha già infinite possibilità di incontrare persone nella vita reale. Quindi se si iscrive lo fa per prendere in giro i vari malcapitati. Se poi qualcuno pensa ingenuamente che sta lì per trovare il miliardario...ecco, secondo te i miliardari si mettono su internet a cercare l'anima gemella? E chiaro che poi finiscono truffate dai vari Shimon Hayut di turno.
2) gli uomini invece che si rivolgono a internet sono nella maggior parte dei casi persone disperate scartate nella vita reale. Credo che non sia mistero del fatto che almeno l'80% delle donne valuti questi uomini come "sfigati".

Se continuano a nascere i siti d'incontri è evidente che il mercato dei fessi è in continua evoluzione, mentre bisogna prendere amaramente atto che il MGTOW non ha insegnato proprio nulla alle nuove generazioni.

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima