Il cul-de-sac di Porfiri

Aperto da Finnegan, 28 Giugno 2023, 07:15:01 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Nell'articolo di oggi Porfiri s'interroga:

Una cosa molto evidente è che non pochi cattolici oggi si ritrovano in una situazione che i francesi chiamerebbero cul-de-sac. Cioè, proprio per le proprie ferme convinzioni sanno che fuori della Chiesa non c'è salvezza, ma pure dentro la Chiesa non si sentono più a casa propria [da che pulpito]. Una Chiesa che ha sistematicamente distrutto tesori di spiritualità, di tradizione, di arte, per rincorrere un mondo che verso di lei ha perso ogni interesse.
Come si reagisce a tutto questo? Non ho una risposta pronta.


Non si capisce dove voglia andare a parare Porfiri ripetendo note ovvietà. Se ha scritto per "provocare" (commenti) poteva risparmiarselo, considerando la maleducazione dei troll e la desolazione dei debunker in talare: praticamente gli unici rimasti a commentare indisturbati sul sito, che con le sue censure ad personam, l'esibizione senza pudore di insulti e di velate minacce (entrambi tollerati e non rimossi), è lo specchio ben lucidato della condizione della Chiesa.
Le risposte all'amletico dubbio sono ben conosciute, credo anche a lui: in tempi di crisi dottrinale si deve aderire alla fede di sempre e dove l'autorità comandi di andare contro la fede, si deve disobbedire perfino al papa. Niente di nuovo.

Il terreno che il Porfiri comodamente non esplora è quello del fuoco amico. La crisi della Chiesa non è solo quella dei sinodi, ma di battezzati che scacciano altri battezzati (o fanno di peggio) come la folla davanti a Pilato, sobillata oggi come allora. O quella di cattolici che non si congregano, non agiscono insieme, non fanno nemmeno più figli.
Non serve spiegare che simili comportamenti fanno l'opera del Diavolo.

Ed ecco la risposta tanto attesa dal Porfiri (anche qui, niente di nuovo): la Chiesa, non nel senso di folle festanti ma di cristiani appena appena passabili, sparirà o quasi dal continente. Rimarrà un pugno di vinti, poche anime sparse in un'inumana solitudine (che non toccherà, ne sono certo, i cattolici ammanicati e le folle festanti).
Tra i tanti a dirlo c'è Amerio, che per l'ennesima volta cito (visto il ricorrere di certi argomenti):

La Chiesa continuerà ad aprirsi e conformarsi al mondo cioè a snaturarsi, ma la sua sostanza soprannaturale sarà preservata restringendosi in un residuo minimo e il suo fine soprannaturale continuerà ad essere perseguito fedelmente da un avanzo nel mondo. All'espansione ingannevole della Chiesa diluitasi nel mondo corrisponde un progressivo contrarsi e immiserirsi in un piccolo numero di uomini, in una minimanza che sembra insignificante e moriente, ma che contiene la concentrazione degli eletti, la testimonianza indefettibile della fede. La Chiesa sarà un pugno di vinti, come preannunciò Paolo VI nel discorso del 18 febbraio 1976.
E nell'oscurazione della fede, d'altronde indicata in Luc, 18, 8, possono aver luogo capovolgimenti di civiltà, che non capovolgono però la realtà di quell'avanzo della Chiesa: la rovina di Roma, tanto ricorrente nella profezia extracanonica, la migrazione della Chiesa da levante a ponente (forse nelle Americhe, forse nell'Africa), traslazione di imperi (secondo lo schema biblico), distruzione e ricostruzione di popoli. La Chiesa, semimorente nella povertà, nella persecuzione e nel disprezzo da parte del mondo, avrà il destino dell'Eletto di Thomas Mann: mentre il mondo si inabissa nella barbarie, egli si rifugia per penitenza e religione nell'inumana solitudine di un irragiungibile recesso e lì si inselvatichisce, si nanifica, si nutre di erba e di terra, diventa una masserella organica in cui vive l'uomo, ma in cui è irriconoscibile l'uomo.

Prego per gli autori di tanto male che il Signore li converta. O ce ne liberi
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima