Ecco cosa fanno agli uomini: "disforie" LGBT +4000%

Aperto da Finnegan, 29 Agosto 2023, 07:15:27 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Nell'assordante silenzio dei siti maschili, la propaganda LGBT ha prodotto un aumento delle "disforie" del 4000%. A qualche attivista maschile frega qualcosa?
Da Facebook:

La chiara distinzione proposta dal generale Vannacci nel suo libro ci offre l'occasione di parlare di normalità.

Dal '68 in poi il pensiero unico ha rivolto i suoi cannoni contro il padre, reo di ogni violenza, ingiustizia, guerra e sopraffazione della storia.

L'odio verso il padre è diventato odio verso il maschio.

Patriarcato e maschio tossico sono diventati i bersagli di ogni invettiva, di ogni narrazione.

L'unico maschio buono è l'omosessuale, il queer, quello che si veste da donna, che si mette lo smalto, che rinuncia alla propria mascolinità.

Questi paradigmi sociali, che forse a noi over 50 fanno solo sorridere, diventano estremamente potenti se imposti ai ragazzini nell'infanzia e nell'adolescenza.

Il colossale aumento (in alcune realtà si va oltre il +4000 %) delle disforie di genere nei bambini 8-12 anni non è un caso, ma il risultato voluto dalla martellante propaganda LGBT.

Tolto di mezzo il maschio, si può procedere a fare a pezzi la famiglia. Uomini che diventano donne.

Donne comprate e affittate, bambini venduti a catalogo, eliminazione pre-nascita delle persone con disabilità, omicidio di Stato per anziani e malati cronici, etc. etc.

No cari amici.

Non è normale quello che sta accadendo.

È un tentativo di produrre una società artificiale di individui asessuati, isolati, privi di fede, di identità, di famiglia, di valori, e dunque irrimediabilmente soli, alla mercè del potente di turno.

Maschio e femmina li creò.

Il resto è superbia e ribellione.

Spieghiamolo ai nostri figli e ai nostri nipoti, e prepariamoli a difendersi, nella grande battaglia per la normalità.

S. Pillon
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

dotar-sojat

no, beh, dai, non sarei così caustico
alle donne piacciono ancora i maschi prevaricatori, violenti, ignoranti, e magari ex (o futuri) galeotti
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

Citazione di: dotar-sojat il 30 Agosto 2023, 06:38:31 AM
no, beh, dai, non sarei così caustico
alle donne piacciono ancora i maschi prevaricatori, violenti, ignoranti, e magari ex (o futuri) galeotti
Per questo dopo esser stati coi prevaricatori rimangono sole e si raggiunge lo scopo: una società di individui isolati
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Il Conte di Lautréamont

Mi chiedo di fronte a tutta questa propaganda montata ad arte dai soliti noti fin nelle scuole dell'infanzia cosa pensano le madri dei loro bambini. Sono contente di avere figli maschi che si vestono da donna? Ecco, sono curioso di sapere cosa ne pensano.

dotar-sojat

#4
Citazione di: Il Conte di Lautréamont il  1 Settembre 2023, 03:40:39 AM
Mi chiedo di fronte a tutta questa propaganda montata ad arte dai soliti noti fin nelle scuole dell'infanzia cosa pensano le madri dei loro bambini. Sono contente di avere figli maschi che si vestono da donna? Ecco, sono curioso di sapere cosa ne pensano.
Io ho cominciato a farmi questa idea: qui è ormai solo questione ideologica e di gregge; i genitori che si vantano di avere figli LGBT sin da piccoli (magari indotti da loro stessi alla confusione sessuale, grazie anche a video di influencer vari) sono persone schierate politicamente a sinistra e che molto spesso stanno bene economicamente (chiamiamoli radical chic, non certo gli operai in fabbrica che prendono 900 euro al mese), e che in una sorta di antagonismo politico devo per forza pensarla all'opposto dei partiti conservatori e delle associazioni cattoliche, è una cosa che vediamo di continuo. Sono anni che ad esempio il PD non è che faccia proposte politiche strutturate, dice semplicemente il contrario del programma di Meloni/Salvini. I personaggi "social" (cantanti, attori, influencer, scrittori, ecc) sono praticamente tutti schierati a sinistra e con la loro cassa mediatica spingono sulle tematiche green (senza domandarsi perché chi ha fatto guerre per il petrolio per decenni ora spinga per l'elettrico), per le politiche LGBT, gender, maternità surrogata, ecc. quindi queste persone, socialmente, DEVONO pensarla così, perché socialmente se non lo fanno vengono considerate brutte persone (razziste, omofobe, leghiste, fasciste, ecc) e a nessuno piace essere considerato tale, e il fatto di avere figli LGBT, o di essere LGBT (la prima cosa che ha detto la Schlein appena eletta segretaria è di essere bisessuale) li fa sentire socialmente accettati e magari anche acclamati ("Oh ma tuo bambino si veste da femminuccia? oh ma che bello!")
Qualche anno fa abbiamo qui commentato l'assurdità di una manifestazione di tre giorni in Veneto delle associazioni per la famiglia, con servizi in tv e sui soliti giornali che l'hanno paragonata ad un raduno neofascista...
Se per assurdo domani la prevalenza sui social sarà invece la famiglia tradizionale, valori per la patria e difesa del territorio, vedreste il gregge cambiare opinione.

Il problema è tutto lì, grazie a gente come Soros, la maggior parte delle persone si muove come gregge dietro a gente che fa video imbecilli su youtube e tic toc, le nuove generazioni stanno crescendo così, senza vere guide, e gli effetti li stiamo vedendo tutti i giorni.
Il danno è fatto.
Io confido sempre nella maggioranza silenziosa, ma è difficile.
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

#5
E' difficile perché la maggioranza è troppo silenziosa, e l'opposizione ha un piede e mezzo dentro la maggioranza: i siti cattolici vanno in direzione LGBT, quelli maschili non ne parliamo
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Il Conte di Lautréamont

La maggioranza silenziosa spera di risvegliarsi un giorno come da un incubo. Nel frattempo non vuole compromettersi e tira a campare, visto che di problemi ne ha tanti per arrivare alla fine del mese. Il gregge non esiste. È solo manipolazione mediatica e chiassosa di una minoranza che vuole diventare maggioranza. Senza mai riuscirci. Infatti basta vedere come la sinistra riesce a rimanere simpatica alla gente.

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima