Inquinamento=patriarcato, il femminismo diventa green

Aperto da Finnegan, 10 Settembre 2023, 08:22:46 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Derry

Complimenti per il video, interessante come al solito.
Un concetto mi ha colpito in particolare, laddove dice che, una volta che si riesce a creare un'associazione di idee (arbitraria) tra concetti come femminismo, ambientalismo, immigrazionismo ecc. si ottiene anche una automatica adesione a tutto il "gruppo" di concetti, cosa che evidentemente fa molto comodo a chi gestisce il pensiero unico.
Infatti, chiunque potrebbe avere idee diverse sui diversi fenomeni, così invece si crea una sorta di meccanismo pavloviano, per cui si sa già qual'è la parte giusta nella quale schierarsi.
Un meccanismo manipolatorio del quale pochi si rendono conto...
"Nothing can stop the man with the right mental attitude from achieving his goal; nothing on earth can help the man with the wrong mental attitude."

Finnegan

E' una guerra ibrida combattuta per lo più con mezzi non convenzionali. La mente umana viene trattata alla stregua di un sistema informatico, in cui si immette un virus per pregiudicarne il funzionamento.
Non è solo una metafora: è dimostrato che le varie ideologie femministe, LGBT, woke che ci affollano pregiudicano le capacità logiche, verbali e cognitive. Si vedano i libri del neuroscienziato Paolo Cioni
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Anima Zen

Citazione di: Derry il 11 Settembre 2023, 05:52:16 AMComplimenti per il video, interessante come al solito.
Un concetto mi ha colpito in particolare, laddove dice che, una volta che si riesce a creare un'associazione di idee (arbitraria) tra concetti come femminismo, ambientalismo, immigrazionismo ecc. si ottiene anche una automatica adesione a tutto il "gruppo" di concetti, cosa che evidentemente fa molto comodo a chi gestisce il pensiero unico.

Esattamente!! Oramai,siamo in grado di capire subito chi si schiera verso cosa/chi,è automatico.
Il filone "progressista" (femminismo,ambientalismo,immigrazionismo,dittatura sanitaria,lobby lgbtqxyz e poi ci aggiungerei le prossime sciagure di intelligenzartificiale,social credit simil-cinese) è talmente prevedibile,che sta diventando quasi noioso.

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima