Ricominciano i déjà-vu

Aperto da Finnegan, 20 Gennaio 2024, 09:20:20 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Ecco un bell'esempio di idea postata dal sottoscritto, ovviamente criticata da vari sacerdoti debunker del sito (alcuni con un passato da codice penale), ed oggi ripubblicata tal quale (nella sostanza) dal venerando Tosatti (ma senza troll né debunker in talare). Coincidenze? "Mutato senso della morale"? Forse (anche se ne dubito, v. grassetti che sono lo specchio di quanto scritto da me), ma come al solito certe cose c'è chi le può scrivere e chi no:



Il titolo è la ripetuta esclamazione contenuta in tanti messaggi inviateci da molti lettori dopo [?] le notizie sulla ulteriore iniziativa anticattolica messa in atto dal Vaticano: la benedizione delle coppie omosessuali.

In uno di questi messaggi l'autore, nostro assiduo lettore, scrive:

«ho deciso, molto semplicemente, quest'anno, al momento della mia dichiarazione dei redditi, di non devolvere l'8/1000 alle strutture gerarchiche ed amministrative  che rappresentano la Santa Chiesa Cattolica in Italia, particolarmente in vista della loro ostilità verso la Messa di sempre [questa volta nessun articolo offensivo del Porfiri che chiama chi difende la Messa antica "cataro" e "santocchione", luce verde su tutta la linea] e del loro strano silenzio di fronte ad un documento scandaloso quale Fiducia Supplicans.

Il cattolico ha il dovere di contribuire anche finanziariamente, pagando la "decima", all'opera evangelizzatrice ed assistenziale della Chiesa, mentre non è tenuto a sostenere una struttura gerarchica che non dà  alcuna garanzia sull'uso che i contributi vengano esclusivamente impiegati per la maggior gloria di Dio, per il bene di Santa Madre Chiesa e per il vantaggio spirituale ancor prima che materiale del popolo fedele.

Il cattolico non ha alcun dovere di sostenere finanziariamente incontri ecumenici in cui si promuove il relativismo più spinto, Seminari e Università più che infiltrate dalle idee e dalle dottrine più eterodosse "a Dio spiacenti ma non a' nemici sui".

Opere pie e fondazioni che posseggano i necessari requisiti, beneficeranno invece direttamente del mio contributo».

Facciamo nostre le osservazioni del lettore e invitiamo a seguire il suo esempio sia per la non devoluzione dell'8/1000 alla moderna Chiesa cattolica, sia per il finanziamento diretto degli organismi di comprovata attività realmente cattolica.

Attenzione: è importante esercitare una scelta diversa da quella in favore della Chiesa cattolica, perché altrimenti essa usufruirà comunque dei "resti" delle "schede bianche". Attualmente, infatti, a fronte di una scelta diretta di meno del 30% in suo favore, recepisce circa il 70% degli introiti dell'8×1000 grazie alla ripartizione della quota degli "astenuti", cioè di chi non effettua alcuna scelta.

Nota: Interventi di sacerdoti debunker stavolta non pervenuti. "Loro" certe cose possono scriverle. Che "bel mondo" cattolico...
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

dotar-sojat

La vicenda zuppi/casarini spero abbia aperto gli occhi a molti.
Ci dicono che i soldi servono per i poveri, le missioni, ecc ma poi finiscono alle navi che importano clandestini
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

#2
In pratica finanziano la nostra stessa estinzione come popolo
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima