La Chiesa del silenzio: ora perfino Cionci non sa se sarà censurato

Aperto da Finnegan, 6 Febbraio 2024, 11:41:13 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Mala tempora currunt, un'immagine vale mille parole:


Non sono un fan delle idee di Andrea Cionci, anche se i suoi argomenti meriterebbero (se non per il loro livello di approfondimento, almeno per cristiano rispetto) risposte articolate, non censure o insulti che sembrano diventati la norma del mondo che si pretende cattolico (aggiungendo indirettamente credibilità alle tesi di Cionci). E dal tono del suo commento ho l'impressione che censura ci sia già stata in passato.
Il fuoco amico è particolarmente rivoltante, specialmente quando fuori dal mondo sedicente cattolico impazza indisturbato (domandatevi perché) l'anticlericalismo più virulento.
L'altra faccia della censura è l'invito sempre più insistente (in ciò un autore vale l'altro) alla "preghiera" e al SILENZIO. Come se discutere della drammatica situazione della Chiesa fosse prerogativa di chi non prega.
Anche da laici, ci vogliono tutti eremiti con tanto di voto di silenzio.
I frutti di questo silenzio li vediamo in decenni di progressivo sfascio, per non parlare del recente fatto delle suore abusate per anni da un noto prete-pittore, che, com'è abbastanza logico, hanno cominciato a ottenere giustizia solo quando hanno parlato. Chi tace è complice, ha scritto Mons. Bux. Il silenzio complice è anche detto omertà. E scrive anche Cionci (non posso che essere d'accordo):

Vorrei anche sapere su quali basi teologiche e storiche i cristiani sono chiamati solo alla preghiera e alla contemplazione e giammai all'azione

Si potrebbe rispondere che da decenni la Chiesa è impegnata in un processo di adattamento alla propria degradazione.
Sembra che nulla debba turbare la progressiva sparizione del cristianesimo e dei cristiani dall'Europa: chi consiglia il silenzio ai cristiani secondo voi, è amico o nemico dei suddetti cristiani?
Tanto censura o no quel che non farà Bergoglio, lo faranno i suoi successori e della Chiesa resterà (anzi già è) un pugno di vinti (cit. Amerio)
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Il Conte di Lautréamont

Magari la Chiesa si limitasse al silenzio!!! Siamo invece in una fase nuova, quella in cui è chiamata a parlare per convalidare le decisioni politiche dell'elite, vedi le dichiarazioni su covid, vaccini, ambiente e femminismo da parte del suo rappresentante. Dalla "sede impedita" siamo passati alla "sede spedita", quella che tira la volata agli ultimi punti programmatici dell'agenda globale.

Finnegan

Silenzio solo sulle questioni cruciali, o sulle elementari verità del catechismo. Sull'agenda globale, il chiasso più fragoroso
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Il Conte di Lautréamont

E questo è grave, non tanto per il silenzio, ma per il chiasso sulle questioni non religiose delle quali la Chiesa non dovrebbe occuparsene. In un domani, quando sarà chiaro e lampante il fallimento delle politiche globaliste e turbo-capitaliste, alla Chiesa daranno le colpe e veri colpevoli la passeranno liscia come sempre.

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima