L'Occidente che rifiuta il Vangelo e la sinagoga di Satana

Aperto da Finnegan, 10 Giugno 2024, 10:09:57 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

"Conosco la tua tribolazione e la tua povertà, e le calunnie da parte di coloro che si vantano Giudei e non lo sono, ma son piuttosto una sinagoga di Satana."
Apocalisse 2,8

Uno dei segni più evidenti che l'Occidente, e buona parte della Chiesa, ha rifiutato il Vangelo è come tratta i cristiani. Chi scaccia, deride o minaccia un cristiano non può essere cristiano, ma "altro", che serve non la Chiesa, ma la sinagoga di Satana (qualunque cosa si legga in quest'espressione).
Nell'articolo di oggi assistiamo al consueto doppiopesismo: se un umile commentatore dice che il cristianesimo è sparito dall'Europa, accorrono stuoli di sacerdoti (non sommi) e monsignori a stracciarsi le vesti, a invocare una "morale di vittoria" per una vittoria che non esiste.
Invece la signora C. N. e il suo anziano sacerdote "possono", hanno semaforo verde. Non importa cosa si dice ma CHI. Chi è fuori dal Castello di Kafka della Chiesa deve tacere (e pregare tacendo). Gli altri no. Si notino i déjà vu (in grassetto), cose dette e ridette qui, compresa la rara espressione sinagoga di Satana, che deve aver colpito il cerchio magico di Stilum Curiae:

Sull'eclissi della Chiesa  abbiamo avuto il privilegio  di sentire conservando l'anonimato, un sacerdote ultranovantenne dell'Italia meridionale, che  cerca la verità con la ragione e con la fede in Gesù Cristo figlio di Dio fatto uomo  per salvarci.

D. Di lotte la Chiesa in 2000 anni ne ha fatte tante, ma oggi la crisi è tangibile. Non sara' a causa della secolarizzazione dell'Occidente ?

R.  Le chiese sono quasi vuote, alcune vengono chiuse perche' non ci sono abbastanza sacerdoti per mancanza di vocazioni. L 'Occidente purtroppo  ha rifiutato il vangelo così come fece il popolo ebraico  non accogliendo il Messia profetizzato [ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me] . La salvezza che Cristo ci ha portato è per tutti gli uomini, i quali possono accettarla o respingerla e questo vale sia per gli ebrei che per i cristiani e per tutti i popoli del mondo. La Civitas Christiana è stata distrutta ed è stata edificata la  "città di satana" (S. Agostino, De civitate Dei, XIV, 28) e la "sinagoga di satana" (S. Giovanni, Apocalisse, II, 9) . E'  l'ora  del potere delle tenebre : l'amore verso se stessi [o l'obbedienza al padrone] e non verso Dio, ieri come oggi divide l'umanita', ma Cristo non ci abbandona.

D. La Chiesa in uscita  antepone la salvezza delle anime alla salvezza del pianeta, della madre terra?

R. E' diventata simile ad una Ong, ad un club che si occupa solo di questioni economiche, sociali, politiche, ecologiche. Il Codice di Diritto Canonico si chiude con questa frase: " La salvezza delle anime sia ( per sempre) la suprema legge ! La Chiesa non è il cappellano dell'ONU !

D.  In Africa e in Cina  il seme della Parola di Dio fruttifica . Merito di una realtà non consumistica ?

R. Fruttifica laddove c'è più povertà spirituale e materiale. Spesso il ricco epulone è soddisfatto, ma il povero Lazzaro si apre a Dio. Scriveva Stuart Mill, filosofo britannico : "Preferisco essere un Socrate insoddisfatto che un maiale soddisfatto ! ".  Ma i giovani ai quali  nel secolo del benessere non manca niente sono soddisfatti ? Sono felici?

"La vera povertà è la non conoscenza di Dio – diceva Madre Teresa di Calcutta – aggiungendo che solo in questo senso la Chiesa evangelizza veramente i poveri".

D.  Come fa a reggersi una società civile nel caos ?

R. E' impossibile perché si va contro la legge naturale stabilita dal Creatore, chiamando bene il male e il male bene. I pagani ( vedi Antigone ) parlavano di leggi non scritte , valide sempre e in ogni luogo. Gli ebrei le trovano nei 10  Comandamenti e ogni uomo nella legge naturale ! Il bambino che mangia una caramella e risponde di non averla mangiata, sa di dire una bugia  e che mentire è male!

D. Cosa dire della rivoluzione sessantottina?

R. Ha dichiarato guerra alla societa' civile, alla famiglia, alla religione sostituendo il teocentrismo con l'antropocentrismo. "Nè Dio, nè Patria, nè Famiglia" – si leggeva ovunque.

Non  ha detto  Dostoevskij : "Se Dio non c'è , tutto è permesso?"; non ha detto Sartre: " Se Dio c'è, io non sono libero"? Ne vediamo i frutti. L'albero si riconosce dai frutti. Anni fa sui retro dei bus di Roma , venivano applicate delle pellicole adesive per diffondere questo messaggio: "La cattiva notizia : Dio non esiste. La buona: non ne sentiamo il bisogno".

D.  Si assiste ad un sovvertimento dell'ordine morale in nome del relativismo ?

R. Ciascuno si crea la propria verità. Secondo Aristotele "vero" è cio' che corrisponde alla realta'. "Se non c'è verita' comune, non è possibile il dialogo" ( Socrate).

Può esserci un ordine morale senza una legge naturale morale universale? L'opposto porta al positivismo giuridico : " Ciò che è legale è giusto"  ( Gramsci nel saggio "Moderno principe") . A quanto pare non vige più  il principio aristotelico di non contraddizione , ma la massima cartesiana "Cogito ergo sum".

Il principio di non contraddizione ( essere o non essere nello stesso tempo e sotto lo stesso aspetto) è il fondamento di ogni ragionamento. La massima cartesiana capovolge ragione e realtà: "Sono, quindi penso". E' la ragione che deve adeguarsi alla realtà, altrimenti vi è il soggettivismo.

D. S'insegna il dogma di fede "Fuori della Chiesa non c'è salvezza" o che tutte le religioni portano a Dio? Si difende la fede cristiana o ci si preoccupa di non dispiacere ai musulmani arrivando a togliere i crocifissi dalle scuole ? L'Islam ci sta invadendo?

R. La fede cristiana difende la Verità  nella carità. Per quanto riguarda la religione islamica suggerisco di leggere il Corano ; "La rabbia e l'orgoglio" di O. Fallaci; "Europa cristiana libera" di Magdi Allam e di osservare quanto accade nelle moschee in Europa. Islam pacifico? Ad ogni attentato gridano : " Allah Akbar" ... non è per niente pacifico!

D . Il dialogo ecumenico ed interreligioso si occupa  solo di pace universale o anche della ricerca della verità che unisce ?

R. Ogni verità è  frutto dello Spirito Santo e va rispettata da chiunque essa provenga. Questo porta alla vera pace, ma solo Cristo unisce.

D. L' io al posto di Dio...se si elimina Dio si è liberi di fare tutto ciò che si vuole? 

R. Le correnti progressiste e massoniche hanno lavorato a lungo per promuovere l'immoralita' e la corruzione alfine di distruggere l'uomo e soprattutto la famiglia come dono prezioso di Dio. Quanti oggi prendono la via larga e si perdono pensando che l'osservanza dei Comandamenti sia una prigione che non garantisce la liberta' !!! E' vero il contrario , ovvero che il servire da figli il Signore nella Sua volonta' , ci libera dal male e ci assicura quella liberta' dal peccato che sola puo' darci pace e felicita' eterna e non effimera come quella che da' il mondo  e di cui non si è mai sazi  passando di peccato in peccato .

D. E' una Chiesa ormai quasi protestantizzata sulla scia di Lutero?

R. Il busto di Lutero è stato portato in Vaticano ed è stato anche emesso un francobollo a lui dedicato.  E' vera la menzogna che siccome siamo fragili,"Todos,Todos,Todos" si salvano con la "Sola Fede" ? Non si parla più di  peccato, perché l'uomo è corrotto e non è libero ( "De servo arbitrio" di Lutero), quindi abolita  la confessione ... è quello che sta succedendo nella Nuova Chiesa, in cui è stato anche detto che l'Eucaristia  cancella i peccati !!!  Nel vangelo di san Giovanni ( 20, 22-23 ) invece apprendiamo quanto segue : "Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi " e  San Paolo nella prima lettera ai Corinzi 11, 27 – 29  scrive  : "Perciò, chiunque mangerà il pane o berrà dal calice del Signore indegnamente sarà colpevole verso il corpo e il sangue del Signore. Ora ciascuno esamini se stesso, e così mangi del pane e beva dal calice; poiché chi mangia e beve, mangia e beve un giudizio contro se stesso, se non discerne il corpo del Signore". Non ci si può salvare senza pentimento e senza Sacramenti.  "Sacrificio della Messa" ? ...  no ... ma  "cena del Signore"  che si svolge nell' "aula liturgica" e non nella Chiesa, celebrata dal sacerdote divenuto presidente dell'assemblea.  Ricordiamo che il sacerdote offre un sacrificio, per questo è così chiamato. Sant'Ignazio di Antiochia un santo martire del  secondo secolo d.C. in una delle sue lettere apostoliche, quella ai Romani , considerava  la Chiesa come comunità locale costruita nella celebrazione eucaristica  in cui si attua l'unione dei fedeli a Cristo e tra di essi: " Preoccupatevi di partecipare ad una sola Eucaristia. Una, infatti, è la carne del Signore nostro Gesù Cristo e uno il calice  dell'unità del suo sangue, uno è l'altare, come uno è il vescovo insieme al presbiterio e ai diaconi, miei con-servi. Se ciò farete, lo farete secondo Dio."

D.  Stiamo vivendo una forma di paganesimo ?

R.  Si pensa solo a vivere materialmente cercando con avidita' i beni di questo mondo ( pur rimanendo sempre insoddisfatti) , perche' dopo la morte si crede che  c è il nulla.

Infatti  nell'oblio sono andati a finire anche  i "Novissimi : Morte , Giudizio, Inferno e Paradiso" . L'inferno esiste e non è vuoto come autorevoli personaggi nell'ambito ecclesiastico hanno dichiarato, altrimenti perché Gesù parlò in questi termini ? : "Poi dirà a quelli alla sua sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli. Perché ho avuto fame e non mi avete dato da mangiare; ho avuto sete e non mi avete dato da bere; ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato" ( vangelo di san Matteo 25, 41-43) .

D. La Chiesa mondanizzata sta annunciando un altro vangelo?

R.  La Sacra Scrittura a tal proposito  risponde : "Ma anche se noi o un angelo dal cielo vi annunziasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunziato, sia anatema.  Come abbiamo già detto, lo ripeto di nuovo anche adesso: se qualcuno vi annunzia un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anatema. Vado forse cercando il favore degli uomini, o quello di Dio? Oppure cerco di piacere agli uomini? Se cercassi ancora di piacere agli uomini, non sarei servo di Cristo ( Dalla lettera ai Galati 1, 8-10). Ed inoltre : " Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglie, rifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole [v. Il Matto, docente di gnosticismo pratico su SC]. Tu però vigila attentamente, sappi sopportare le sofferenze, compi la tua opera di annunziatore del vangelo, adempi il tuo ministero". ( 2Timoteo capitolo 4,3-5).

Tuttavia non dobbiamo perdere la speranza  perché il Signore ha detto : "Io sono con voi [ma non con la sinagoga di Satana] tutti i giorni sino alla fine del mondo " (Mt 28,20) .
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs


Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Il Conte di Lautréamont


Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Finnegan

#5
McLuhan scrisse che il nostro compito di oggi è la "resistenza all'occupazione totale". Non solo di chiese, ma anche di siti e blog che parlano di cristianesimo coi toni del Reader's Digest.
Solo apparentemente senza attinenza, la spiegazione che la prof.ssa Helen Smith dà della sparizione PIANIFICATA di spazi maschili, cioè riservati esclusivamente agli uomini: se gli uomini (ma pure i cattolici) fossero lasciati liberi di congregarsi, potrebbero formare un nucleo di resistenza al rimbecillimento totale, che è l'arma del potere. Potrebbero cercare soluzioni ai problemi creati da quello stesso potere. Per cui, isoliamo gli uomini (e i cattolici), releghiamoli in una cameretta o uno scantinato e mettiamo al posto loro pifferai prezzolati (assai poco uomini) che dicano soltanto ciò che il popolo bue vogliamo che senta
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Il Conte di Lautréamont

Quello che inquieta è constatare il livello in cui la Chiesa si è ridotta. Hanno persino cambiato il senso delle preghiere nell'indifferenza dei fedeli.

https://www.maurizioblondet.it/falsita-locica-e-teologica-delle-nuove-versioni-di-padre-nostro-e-gloria/

Finnegan

#7
Ho letto, è ineccepibile. Poi qualcuno ce l'ha con presunti disfattisti (=>io), ma come possono pretendere che prendiamo sul serio questa roba? Si facessero una chiesa umanitaria-progressista per conto loro, per chi vuol seguirli (nessuno) e non stessero a rompere gli zebedei ai cristiani
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Nota: questo messaggio verrà visualizzato solamente dopo essere stato approvato da un moderatore.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Digita le lettere visualizzate nell'immagine
Ascolta le lettere visualizzate / Carica una nuova immagine

Digita le lettere visualizzate nell'immagine:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima