La secolare (e poco cattolica) utopia spagnola del falansterio socialista

Aperto da Finnegan, 25 Settembre 2018, 07:02:31 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Citazione di: Derry il 25 Settembre 2018, 01:37:38 PM
Mi ricorda vagamente il discorso del "Dittatore dello stato di bananas" all'atto del suo insediamento (ma in quello almeno, c'era Woody Allen a farti ridere); è veramente triste che la Spagna sia scesa a questo livello, se pensiamo a personaggi del calibro di Dalì o Gaudì.
Ti ringrazio per aver trascritto la frase di Chesterton, che conoscevo solo in parte: nella sua interezza, da' veramente la sintesi della situazione che stiamo vivendo :dash2:
La Spagna coltiva da secoli il sogno utopico di un falansterio socialista, in cui la popolazione sia allevata e condizionata come bestiame anziché formata per essere uomini consapevoli. Ne sono un esempio le "comuni" dei gesuiti del '700 in Sudamerica (progetto che persiste ancor oggi con la Teologia della Liberazione): quando i gesuiti se ne andarono, le comunità si sciolsero in breve tempo, perché non erano in grado di sussistere da sole, mentre altre comunità cristiane in Asia e Africa tennero per secoli anche senza clero, proprio perché avevano una fede solida anziché una sorta di dipendenza da chi li guidava.
Oggi altre congregazioni spagnole come Opus Dei (60% di abbandoni secondo ex membri) e Neocat pongono gli stessi problemi, le proteste di numerosi ex membri non si contano arrivando ad affermare (per i Neocat è certo) che questi gruppi non siano realmente cattolici, nell'approccio antropologico se non nella dottrina.
Secondo ex membri di queste organizzazioni, a causa delle ingenti donazioni l'autonomia patrimoniale degli adepti (che ricordiamo sono laici che lavorano, non religiosi che fanno voto di povertà) sarebbe notevolmente ridotta o annullata, proprio come in uno Stato socialista.
E' proprio un tratto tipico dell'identità spagnola moderna (post-medievale), la Spagna atea e socialcomunista ne è la logica continuazione con le sue leggi sulla generazione in provetta (tempo fa un noto esponente dell'Opus si espresse su un quotidiano nazionale a favore della clonazione umana, tutto torna :'().

Chesterton previde tutto con un secolo di anticipo. Torneremo a una società umana quando ci affrancheremo da ideologie che per sussistere hanno bisogno di distorcere la realtà.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Serenissimo

CitazioneOggi altre congregazioni spagnole come Opus Dei (60% di abbandoni secondo ex membri) e Neocat pongono gli stessi problemi, le proteste di numerosi ex membri non si contano arrivando ad affermare (per i Neocat è certo) che questi gruppi non siano realmente cattolici, nell'approccio antropologico se non nella dottrina.

Dei neocat lo sapevo, almeno per i vertici (molti appartenenti sono in buona fede, fonti personali ) , d'altronde sentendo le tesi di Kiko dei dubbi sorgerebbero pure al più ingenuo, ma dell'opus dei non sapevo nulla .
Da una dona a un molin no gh'è gran diferenza.

Finnegan

Come avviene anche nell'Opus, i Neocat non sono guidati da sacerdoti ma da laici che (secondo molti ex membri) si comportano come veri e propri guru, non soggetti al segreto della confessione, che dirigono sin nei minimi dettagli la vita dei fedeli, con tanto di rapporti scritti che altri possono leggere. Ad esempio, secondo la ex numeraria Emanuela Provera ai numerari dell'Opus è proibito recarsi in spiaggia e anche per andare al cinema occorre un permesso del "direttore", al quale, pur non essendo sacerdote, l'adepto è tenuto a confessare non solo le mancanze, ma i minimi dettagli della propria vita.

Questa è una prima non casuale anomalia: i "direttori" o "catechisti" laici non sono formati in seminari e controllati dal vescovo locale, quindi la Chiesa non può esercitare la necessaria selezione e supervisione su chi guida le anime.
Come sempre mi appoggio su documenti dell'autorità ecclesiastica e/o resoconti di ex membri di queste organizzazioni. Sull'Opus lascio parlare una che è stata nella dirigenza per 13 anni:

[youtube start=4:31]https://youtu.be/fQiutVjHGEk?t=4m31s[/youtube]

Nel video e altrove dice chiaramente:
- che l'Opus Dei non è catttolica e non conduce a una vera esperienza spirituale;
- che l'Opus ha documenti segreti che, se la Chiesa avesse conosciuti, non le avrebbe dato riconoscimento canonico;
- che ha metodi (come l'obbligo di chiedere il permesso per ogni minuzia come a un genitore) che bloccano lo sviluppo psicologico dei membri, con soggetti di 30-40 anni con personalità da bambini dipendenti;
- che come una setta (e come i Neocat) separa dalla famiglia e dalla propria cerchia di amici per meglio influire sui soggetti;
- che (come tra i Neocat) la direzione di coscienza è affidata a laici, contrariamente alla millenaria prassi cattolica e in barba agli statuti della stessa Opera;
- che gestisce cliniche psichiatriche dove finiscono i non pochi membri che non reggono quello stile di vita disumano.
- che fortunatamente il tasso di abbandoni si aggira sul 60%, nella sua casa quasi tutte hanno lasciato l'Opera.
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Serenissimo

Grazie, non sapevo nulla. Purtroppo delle mie amicizie sono dentro i neocat, spero che almeno si rendano conto . Credo però che tra di loro il plagio sia ben più grave .



leggi questo e renditi conto che in certi gruppi siamo ai limiti del legale .
Da una dona a un molin no gh'è gran diferenza.

Finnegan

L'impossibilità a uscire per incapacità di rendersi autonomi è stato evidenziato anche dalla Provera per l'Opus, è un tratto caratteristico di tutte le sette.
Il testo più autorevole sui Neocat è quello di Padre Zoffoli:


E' opportuno ricordare come malgrado il riconoscimento canonico (che non è una verità di fede né una garanzia assoluta, diversi ordini religiosi sono stati sciolti nel passato) che nel caso dei Neocat è ancora provvisorio, buona parte della gerarchia mantiene forti perplessità su questi "movimenti", come si evince dal testo di Padre Zoffoli.

E' mio parere che queste organizzazioni nate in qualche modo dallo spirito postconciliare siano ormai datate e squalificate, e che probabilmente non passerà molto prima che cessino di esistere per mera mancanza di membri. Sembra che anche altri siano del parere:
https://www.amazon.it/Neocatecumenali-Sul-viale-del-tramonto/dp/886138384X
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Derry

Ho letto con molto interesse il testo di Padre Zofoli e sono esterrefatto!
Non sospettavo minimamente una simile situazione: è vero che ci sono ad ogni passo i "falsi profeti" e i "ciechi che guidano altri ciechi", ma qui siamo  al limite del plagio in stile "scientology", con relativo giro di quattrini. :bad:
"Nothing can stop the man with the right mental attitude from achieving his goal; nothing on earth can help the man with the wrong mental attitude."

Finnegan

Citazione di: Derry il 29 Settembre 2018, 06:11:46 AM
Ho letto con molto interesse il testo di Padre Zofoli e sono esterrefatto!
Non sospettavo minimamente una simile situazione: è vero che ci sono ad ogni passo i "falsi profeti" e i "ciechi che guidano altri ciechi", ma qui siamo  al limite del plagio in stile "scientology", con relativo giro di quattrini. :bad:
Purtroppo a causa della edulcorata narrativa parrocchiale la gente non è informata su questi fatti, talora reagisce con sorpresa (ma come, riti e movimenti approvati dalla Chiesa?) ma il vero scandalo è l'appoggio di certa gerarchia a movimenti di dubbia ortodossia e correttezza, che rischiano di traviare molta gente e dire la verità su tali vicende è un servizio doveroso alla Chiesa e alle anime.
In realtà è la stessa autorità ecclesiastica (talora cardinali) a denunciare queste derive, quando si leggono i documenti tutto diventa chiaro come il sole! :P
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima