Agrigento. Non palpeggiò anziana : assolto infermiere del 118

Aperto da Serenissimo, 23 Gennaio 2020, 10:34:36 PM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Serenissimo

http://www.agrigentonotizie.it/cronaca/violenza-sessuale-turista-assolto-infermiere-118.html?fbclid=IwAR1_kBXMRi2yYywOF40cCVNuOpPftTCJ1QL2cO6ikjdCe1T3NYz-QyCeehA

"Non palpeggiò anziana durante trasporto in ambulanza", assolto infermiere del 118
,,

Assoluzione perchè il fatto non sussiste: i giudici della prima sezione penale, presieduta da Alfonso Malato, hanno scagionato dall'accusa di violenza sessuale l'infermiere Salvatore Scrima, 70 anni, di Favara.

L'imputato, difeso dall'avvocato Floriana Salamone, era stato denunciato da una turista inglese, oggi 78enne, che lo aveva accusato di avere approfittato del suo stato di malessere, dovuto a una caduta alla Valle dei Templi, per toglierle il reggiseno, infilarle la mano sotto il vestito e palparle le gambe e le parti intime sotto il vestito.

L'episodio sarebbe avvenuto il 13 giugno del 2010 all'interno dell'ambulanza dove la turista era stata soccorsa da Scrima e dal collega che guidava il mezzo, durante il trasporto all'ospedale. Alcuni giorni dopo, quando la donna aveva già lasciato la città, sporse denuncia in un commissariato della provincia di Messina. La presunta vittima era stata rintracciata in Inghilterra ma ha fatto sapere di avere dei problemi fisici che non le consentivano di venire ad Agrigento a testimoniare.

Per questo era stata acquisita la querela. Anche il pubblico ministero Chiara Bisso aveva concluso la requisitoria chiedendo l'assoluzione dell'imputato in quanto "non è stato possibile in dibattimento raggiungere la prova".

La difesa era andata oltre sottolineando, fra le altre cose, "l'assoluta inattendibilità della donna. Sostiene - ha detto l'avvocato Salamone nel suo intervento conclusivo - di essere stata palpeggiata ma è impensabile anche solo per il semplice fatto che il corpo era quasi interamente coperto dalle cinque cinghie con cui era stata immobilizzata, come da protocollo, sulla lettiga perchè si sospettava potesse avere una frattura del femore". 
Da una dona a un molin no gh'è gran diferenza.

dotar-sojat

anche a 80 anni si credono fighe e che gli uomini non pensino ad altro che molestarle... ma per piacere
Spera nel meglio, aspettati il peggio

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima