Santa Caterina a Monaci e Cardinali: Servite Cristo, e Null’Altro…

Aperto da Finnegan, 29 Aprile 2023, 11:17:47 AM

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Finnegan

Nell'articolo di oggi c'è una perla nascosta:

Le generazioni dei nostri tempi nascono e crescono con un'immaginazione digitale, sensoriale e il più delle volte prettamente emozionale e marcatamente sensuale, dove i più non riescono più a distinguere tra virtuale e reale, tra realtà e fantasia,

Ragionamento che può applicarsi anche a siti cattolici, che rischiano di fungere da Metaverso compensatorio e distogliere da qualsiasi iniziativa reale.
Ricordo un racconto di fantascienza in cui i dissidenti non venivano soppressi, ma relegati in un universo virtuale, in cui combattevano battaglie del tutto immaginarie contro il potere.
Papa Francesco, l'aborto, le ventilate e subito smentite uscite serali di Giovanni Paolo II rischiano di diventare il palinsesto (con censure al bisogno) di un mondo cibernetico, uno smartphone in cui confinare, come la Sibilla dentro l'ampolla, un popolo cattolico divenuto incapace di collaborare col prossimo

Non mancano conciliari insistenze come "vocazione universale alla santità", laddove prima si parlava più realisticamente (e credo con migliori risultati) di salvezza. Ora ci scopriamo tutti santi ma, ci viene detto, imitare quelli del calendario può portare nientemeno che "a patologie di carattere psicologico e spirituale" (chissà cosa ne direbbero, per esempio, S. Pio da Pietrelcina e S. Massimiliano Kolbe). Non porterebbe invece a nessuna patologia andare ad incontri sull'amore LGBT organizzati dal parroco.
Di questo passo il pubblico sempre più virtualmente cattolico migrerà nel Metaverso che, almeno, fornirà una più accurata illusione di società cristiana con tanto di tornei, torri merlate, dame e cavalieri
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Derry

E' proprio così, aggiungerei che, per persone abituate a consultare l'enciclopedia on-line piuttosto che a frequentare le biblioteche, il confine tra realtà e fantasia diventa sempre più vago...
E per quanto riguarda i santi ho sempre tratto una grande ispirazione leggendone le vite.
I due che hai citato,  San M. Kolbe e San Pio da Pietrelcina sono degli esempi fulgidi di chi è diventato santo "passando per la porta stretta", proprio come dice il Vangelo.
"Nothing can stop the man with the right mental attitude from achieving his goal; nothing on earth can help the man with the wrong mental attitude."

Finnegan

La migliore formazione la danno libri introvabili se non nelle biblioteche (come quelli che ti ho mandato tempo fa :biggrin: )
I santi canonizzati, che ci vengono mostrati ad esempio devono avere per definizione "virtù eroiche" ed anche il comune fedele può trarre ispirazione dai loro consigli ed insegnamenti che erano rivolti a tutti
Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Finnegan

Sostienici con una donazione: www.coscienzamaschile.com/dona

Riverrun, past Eve and Adam's, from swerve of shore to bend of bay, brings us by a commodius vicus of recirculation back to Howth Castle and Environs

Risposta rapida

Attenzione: non sono stati aggiunti messaggi in questa discussione negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuova discussione.

Nome:
Email:
Verifica:
Lasciare vuota questa casella:
Cognome del Presidente della Repubblica (minuscolo)?:
Scorciatoie: ALT+S invia msg / ALT+P anteprima